f Primo Piano | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Tutti gli articoli della categoria Primo Piano

 

Bagheria. Imbrattatto con colore nero il prospetto principale della chiesa delle Anime Sante

giovedì 18 gennaio 2018, 13:54  

di Pino Grasso

Alzano il tiro i contestatori della parrocchia dell’Immacolata, meglio conosciuta come le “Anime sante”. Questa volta oltre le solite scritte intimidatorie rivolte al parroco don Giovanni Basile, ieri mattina alla vista dei parrocchiani si è presentata una scena offensiva e blasfema per un luogo di culto. Ignoti hanno imbrattato con una sostanza di colore nera (olio misto a gasolio), che ha deturpato la facciata della chiesa, risalente alla prima metà del XVIII secolo ed hanno anche rovesciato i grandi vasi di fiori posti all’ingresso del luogo sacro.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

Trabia. Arrestati due palermitani perchè stavano rubando dentro un residence

giovedì 18 gennaio 2018, 12:15  

I carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Termini Imerese, hanno arrestato con l’accusa di tentato furto in abitazione aggravato in concorso, due palermitani, Vincenzo Mammone di 51 anni e Antonio Lo Casto, di 41 anni.

 

Bagheria. Due arresti: uno per spaccio di droga e un altro per evasione dagli arresti domiciliari

mercoledì 17 gennaio 2018, 13:23  

Due giovani bagheresi sono finiti in manette: uno per spaccio di droga e l’altro per evasione dagli arresti domiciliari.
Gli agenti del commissariato hanno arrestato Salvatore Giuseppe Sciortino, 31 anni residente a Bagheria, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza e lesione a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato; il secondo, Salvatore Palazzo, 23 anni, per evasione dalla detenzione domiciliare.

 

Arrestate 9 persone, fra cui un bagherese, per manomissione di distributori di carburante

venerdì 12 gennaio 2018, 11:43  

C’è anche un uomo residente a Bagheria fra le persone arrestate dalla Guardia di Finanza nell’ambito di un’operazione messa a segno questa mattina, in cui è emerso un vasto sistema di frode. Nove persone sono state arrestate (per due è stato disposto il carcere per 7 i domiciliari), tra questi Cosimo Vernengo ritenuto vicino agli ambienti di cosa nostra.

 

I sindaci dei 50 comuni coinvolti nel’emergenza rifiuti, alla Regione: “siamo preoccupati”

martedì 9 gennaio 2018, 15:03  

L’incontro tra i 50 sindaci coinvolti dall’emergenza discarica di Bellolampo che si è tenuta ieri, 9 gennaio, a San Cipirello, ha indotto i sindaci a diffondere una nota condivisa da tutti in cui sollecitano il Governo regionale ad essere ascoltati. “Il collasso del sistema rifiuti, la saturazione della discarica di Bellolampo, l’incertezza gestionale per 50 Comuni della Provincia di Palermo più Alcamo e Castellammare del Golfo, la preoccupazione per l’aumento insostenibile dei costi di smaltimento, impiantistica all’anno zero, la mancata interlocuzione Istituzionale e infine la certezza per una tassa, la TARI, che in queste condizioni inevitabilmente andrà alla stelle. Sono questi i temi di un’emergenza sempre più grave che ha portato 50 sindaci a riunirsi a San Cipirello.”

 

Bagheria. Un rubinetto lasciato aperto la causa del crollo alla scuola Gramsci

lunedì 8 gennaio 2018, 12:50  

Sarebbe stato un rubinetto lasciato aperto ad avere provocato il crollo di parte dei due controsoffitti di due classi, nella scuola Gramsci, ospitata, in affitto, presso i locali della Casa della Fanciulla “Cusmano” di proprietà delle suore, in via Ugo La Malfa. Lo avrebbero accertato i vigili del fuoco nel corso di un sopralluogo.

 

Confermati gli ergastoli per Onofrio Morreale e Nicola Mandalà per l’omicidio Cottone

venerdì 29 dicembre 2017, 09:33  

La Corte d’Appello ha confermato gli ergastoli per il bagherese Onofrio Morreale e il villabatese Nicola Mandalà per la lupara bianca di Andrea Cottone (nella foto) imprenditore scomparso nel novembre 2002, a Ficarazzi. Un terzo imputato, Michele Rubino, è stato assolto e subito scarcerato.
Anche per lui in primo grado era arrivato il carcere a vita. Il collegio d’Appello presieduto da Biagio Insacco ha dato ragione agli avvocati Mimmo La Blasca e Michele Giovinco.

 

Bagheria. Arrestati tre fratelli per tentata estorsione al dipendente di un cinema

mercoledì 27 dicembre 2017, 15:59  

Tre fratelli sono stati arrestato dalla polizia di Bagheria con l’accusa di estorsione ai danni di un dipendente di una sala cinematografica di Bagheria, vendendogli i biglietti di una riffa natalizia. Ma dopo il suo rifiuto lo avrebbero aggredito con calci e pugni. Per i presunti autori dell’aggressione sono scattate le manette a polsi.

 

Bagheria. Arrestato un giovane per tentato furto. Identificato grazie al telefonino che aveva perso

venerdì 22 dicembre 2017, 12:00  

Aveva smarrito il telefonino dove c’era un selfie e così è stato identificato e arrestato per tentato furto.
Protagonista un giovane di 28 anni, Ignazio D’Attilo, bagherese, arrestato dagli agenti del commissariato di Bagheria  perchè poco prima aveva cercato di rubare una bicicletta da un’abitazione in via Angiò.

 

Bagheria. Approvato in consiglio comunale il bilancio con i voti del M5S. No dell’opposizione

mercoledì 20 dicembre 2017, 15:30  

di Martino Grasso

Il consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione 2015, pluriennale 2015-2016-2017 e la relazione previsionale e programmatica.
L’importante documento finanziario è passato con i voti dei 12 consiglieri di maggioranza presenti: Romina Aiello, Gaetano Baiamonte, Claudia Clemente, Vincenzo Bellanti, Giusy Chiello, Marco Coffaro, Francesco D’Anna, Giuseppe Giammarresi, Sergio Giuliana, Marco Maggiore, Francesco Paladino e Mariano Ventimiglia.    

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

Bagheria. Disposte nuove zone blu. A pagamento nelle vie Mattarella e Papa Giovanni

lunedì 18 dicembre 2017, 09:22  

di Pino Grasso

La città trasformata in una mega “zona blu”. Lo prevede una deliberazione della Giunta Municipale che nel corso dell’ultima seduta settimanale, ha approvato un provvedimento con il quale si prevede di ampliare le zone di sosta regolamentata a pagamento che fino ad ora era prevista nei due corsi principali Umberto e Butera, nonché a piazza Sturzo ed nel parcheggio attiguo al nuovo complesso parrocchiale della chiesa di San Pietro.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

Bagheria. Sequestrata un’area adibita a parcheggio. Usato anche un bimbo di 6 anni

venerdì 15 dicembre 2017, 11:45  

 

Anche un bambino di 6 anni veniva usato per l’attività di posteggiatore abusivo. Il bambino indirizzava le auto a trovare il posteggio e poi chiedeva gli spiccioli per il servizio reso.
L’individuazione del piccolo posteggiatore abusivo è legata ad un’operazione degli agenti del commissariato di polizia di Bagheria che hanno sequestrato una vasta area, utilizzata per un posteggio abusivo, in via “donne vittime della violenza”, nei pressi dell’area adibita al mercatino settimanale.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});