Eroina all'antrace in Europa, allerta in Italia

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

ROMA- Sei casi di eroina infettata da antrace in Europa negli ultimi due mesi, che hanno provocato due morti, hanno fatto scattare l’allarme, preventivo, in Italia, dove il Dipartimento nazionale antidroga ha attivato la “massima allerta”.
La notizia ha scatenato su Internet allarmi di vario tipo, ma lo stesso Dipartimento ha gettato acqua sul fuoco: nessun caso in Italia, “nessun pericolo di epidemia per la popolazione, tantomeno un caso legato con il bioterrorismo (l’antrace e’ stato utilizzato per attentati terroristici, ndr), ma un’allerta sanitaria per pronto soccorso e laboratori” per riconoscere eventuali contaminazioni e prevenire infezioni e morti tra i tossicodipendenti.
L’antrace è una grave malattia causata da un batterio, il Bacillus anthracis, che dà origine a spore altamente resistenti.
Il Bacillus anthracis si trasmette per via aerogena, per contatto e per via gastrointestinale, ma non si trasmette da persona a persona, tranne che per contatto con lesioni sulla pelle. (ansa.it)

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 11th 2020, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 12
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 14
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 15
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %