Los Angeles. Suicida Tony Scott, regista di "Top Gun"

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il celebre regista e produttore cinematografico Tony Scott, fratello di Ridley, si è suicidato lanciandosi da un ponte vicino Los Angeles. Lo rende noto il coroner della Contea.
Tra i   numerosi blockbuster diretti dal regista, 68 anni, ci sono ‘Top Gun‘, ‘Allarme Rosso‘, ‘Deja Vu” e ‘Giorni di tuono‘.
Il regista britannico è stato visto parcheggiare la sua auto sul Vincent Thomas Bridge e lanciarsi nell’acqua intorno alle 12:30 ora locale. Il suo corpo è stato recuperato dalle forze dell’ordine del porto intorno alle 15, come ha reso noto il tenente Joe Bale, responsabile di turno dell’ufficio del coroner. Bale ha detto anche che non c’erano prove immediate che potessero escludere il suicidio. L’autopsia sul cadavere non è stata ancora effettuata. (ansa.it)

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 3rd 2020, lunedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MAR 4
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 5
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 6
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %