f Bagheria. Due giovani arrestati in inseguimento: agente con mano fratturata | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Due giovani arrestati in inseguimento: agente con mano fratturata

lunedì 15 Ottobre 2012, 12:33   Cronaca  

Letture: 6.915

Avevano rubato un’auto a Ficarazzi per mettere a segno qualche colpo, ma sono stati intercettati e arrestati nel corso della scorsa notte. Concitate le fasi dell’arresto in cui due agenti di Polizia di Bagheria sono rimasti feriti e uno ha riportato la frattura di una mano.
Le manette sono scattate per Roberto Piazzese di 20 anni e Emanuele DApolito, di 19 anni, entrambi residenti a Ficarazzi con l’accusa di furto e resistenza a pubblico ufficiale.
I fatti si sono verificati questo notte, intorno all’1,30. Una pattuglia del Commissariato di Bagheria, durante il normale servizio, mentre era nei pressi del bivio per Casteldaccia, è stata messa a conoscenza da una pattuglia dei carabinieri che aveva istituito un posto di blocco che era poco prima passata una Fiat Uno bianca a forte velocità.

La volante ha percorso la strada 113 intercettando la macchina sospetta, nei pressi di Altavilla Milicia, che ha invertito il senso di marcia, proseguendo a forte velocità verso Bagheria. Ne è nato un inseguimento che si è concluso in corso Baldassare Scaduto, dove la Fiat Uno bianca si è scontrata frontalmente con un’auto del KSM (ex metronotte) che era stata allertata.
Dopo lo scontro i due sono fuggiti a piedi e sono stati inseguiti dagli agenti. Ne è nata una colluttazione al termine della quale i due sono stati arrestati.
Come detto in precedenza, i due agenti sono rimasti feriti, uno ha riportato la frattura di una mano. All’interno dell’auto gli agenti hanno trovato degli arnesi per lo scasso.
Piazzese e D’Apolito sono stati arrestati e questa mattina processati per direttissima.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.