Santa Flavia. Oggi disposta l’autopsia sul corpo di Antonino Zito

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Sarà effettuata oggi l’autopsia sul corpo di Antonino Zito, 32 anni, il cui cadavere è stato ritrovato ieri in una strabella di campagna a Santa Flavia, ai confini con Bagheria, completamente carbonizzato.
L’autopsia dovrà accertare le cause che hanno provocato il decesso, se è morto prima che il corpo venisse dato alle fiamme o se era ancora vivo.
Zito, pregiudicato, viveva a Palermo, nel quartiere di Falsomiele.
Nell’edizione di oggi del Giornale di Sicilia, viene ricostruita la vita di Zito che il 7 giugno del 2005 venne arrestato dai carabinieri, insieme ad altre persone, per una serie di assalti ai Tir tra il mese di novembre del 2004 e il marzo del 2005.
Zito negli anni ha a che collezionato una serie di precedenti penali per spaccio e rapina. Il pubblico ministero di Termini Imprese, Giacomo Urbano, come detto, ha disposto l’autopsia presso l’istituto di medicina legale del Policlinico di Palermo.
Le indagini sono tese a capire chi ha ucciso Zito, perché lo ha fatto e che ci faceva nel territorio di Santa Flavia prima di essere ucciso.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 6th 2020, giovedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • VEN 7
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 8
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 9
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %