Sport. Calcio: Il Bagheria batte 2 a 0 la Sancataldese e fa un passo in avanti

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

di Pino Grasso
Il Bagheria conquista il secondo successo stagionale casalingo contro una Sancataldese sprecona che non ha concretizzato le tante occasioni da gol create, specialmente nel primo tempo. I ragazzi di Mimmo Bellomo hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo e battendo una diretta rivale, ritornano a sperare più concretamente nella salvezza. La squadra nissena recrimina anche su due reti annullate, ma il successo dei nerazzurri è limpido e consente di guardare avanti con rinnovata fiducia, solo se tutte le forze sane della Città si sapranno ricompattare attorno ad un gruppo dirigenziale che fa capo al presidente Francesco Raspanti che sta cercando di salvare il calcio nel centro più grande della Provincia di Palermo. Per quanto riguarda la cronaca, come detto, nella prima parte di gara è statala Sancataldesea rendersi più pericolosa al10’con un tiro di Di Franco respinto in angolo da Fundarò e un minuto dopo con una rete annullata a Milanesio che aveva sorpreso il portiere nerazzurro direttamente con un tiro dalla bandierina. Ma subito dopo il fischio iniziale era stato Graziano, il cui rientro in squadra ha fatto evidentemente bene che ha concluso a rete in diverse circostanze. La formazione bagherese se si avvaleva dell’elegante centrocampista, doveva fare a meno di due pezzi da Novanta come Correnti e Volpe che hanno concluso anticipatamente il loro rapporto con la società. Al26’una conclusione di Milanesio, uno dei migliori tra i suoi, ha impegnato Fundarò di testa e sul finire della prima frazione di gioco è stato Ballarò al26’a concludere pericolosamente. Nella ripresa passa il Bagheria con il funambolo Agiato che fa godere i pochi tifosi sulle gradinate con un gol di rara fattura. La sua conclusione, a girare, infatti ha lasciato interdetto Di Carlo che ha potuto accompagnare il pallone soltanto con lo sguardo. Al71’lo stesso giocatore raddoppia. Salta un paio di avversari come birilli in area e deposita a fil di palo il gol del2 a0. Reagiscela Sancataldese, che conclude a rete con Di Franco, ma anche questa volta l’arbitro annulla per offside. A questo punto un gruppo di tifosi ha inscenato uno spettacolo becero inveendo contro la terna arbitrale e rompendo a calci una parte della recinzione in plexiglass, le cui spese dovranno essere risarcite dalla dirigenza neroverde. Sul rovesciamento di fronte il Bagheria triplica con Graziano che spinge in rete un invitante pallone scodellato dal nuovo entrato Scaduto. Il finale è una gazzarra finale che rende ancora una volta squallide le partite del campionato di Eccellenza. Tra i migliori in campo Agiato, Graziano e Lipari da una parte e Di Franco e Milanesio dall’altra.
BAGHERIA – SANCATALDESE 3 – 1
BAGHERIA: Fundarò, Martino, Bonanno, Ballarò (81’Scaduto), Santomauro, Acciaio, Borgognone, Lipari, Greco, Graziano (94’Messeri), Agiato. All. Bellomo
SANCATALDESE: Di Carlo, Fichera, Levantino (78’Andreini), Anzalone, Di Marco, Milanesio, Cricchio, Niccoli, Zambito (61’Genova), Di Franco, Giuffrè (66’Pastorello). All. Marcenò.
ARBITRO: Bertè di Barcellona
RETI:51’e71’Agiato,77’Milanesio,93’Graziano.
 

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Novembre 25th 2020, mercoledì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • GIO 26
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 27
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 28
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 29
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %