Sequestrati per mafia, 8 negozi “Bagagli”, anche quello a Bagheria

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

bagagliUna delle catene di negozi più esclusive della Sicilia, “Bagagli”, sarebbe stata gestita dalla mafia.
A riferirlo sarebbero stati 4 pentiti. Le indagini della Dia di Palermo avrebbero trovato i riscontri e così è scattato un maxi sequestro che ha interessato anche il negozio di Bagheria in corso Umberto.
Il sequestro è stato disposto dalla sezione Misure di prevenzione del tribunale di Palermo, presieduto da Silvana Saguto. Gli uomini del  colonnello Giuseppe D’Agata, hanno posto i sigilli agli otto negozi “Bagagli”, leader nel settore di borse e scarpe di marca. Sei punti vendita a Palermo: via Libertà, via Roma, via XX settembre, via Messina, via Mariano Stabile, via Strasburgo), un altro a Bagheria, in Corso Umberto I, e un altro a Catania, in corso Italia.
Sequestrati anche 44 beni immobili, fra terreni, magazzini e terreni; 26 rapporti bancari, tre auto di lusso, una moto e un’imbarcazione di venti metri ancorata al porticciolo di San Nicola L’Arena. Sequestrata pure una rivendita di tabacchi.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 12th 2020, mercoledì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • GIO 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 14
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 15
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 16
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %