Un consiglio comunale sull'aumento delle tasse

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

amentadi Orazio Amenta *
Un consiglio comunale urgente per discutere sulla decisione del sindaco di aumentare le tasse. È questa la proposta che il PD rivolge a Lo Meo, dopo la notizia che la Giunta avrebbe aumentato le aliquote di Imu, Irpef e Tosap, a pochi giorni dalla scadenza prevista dalla legge. Sembrerebbe averlo fatto con un provvedimento che non viene portato in Consiglio Comunale, suscitando molti dubbi non solo sulla sua opportunità ma anche e soprattutto sulla sua legittimità. D’altronde, già l’esperienza dell’aumento Tarsu, fatto con determina sindacale, aveva evidenziato lacune giuridiche, che hanno determinato l’annullamento di diverse cartelle, con danni per l’Ente e una disparità palese tra i cittadini che hanno deciso di pagare subito e quelli che hanno fatto ricorso.
Ancora una volta, l’Amministrazione comunale continua a sfuggire dal confronto, utilizzando il metodo delle decisioni prese in solitudine e non concertando il da farsi con i partiti, le forze sociali e la città.  Noi siamo convinti che solo dal confronto pubblico e trasparente possano nascere provvedimenti importanti per i cittadini. Inoltre, pare che questa decisione di aumento delle aliquote rappresenti un incremento lineare delle tasse, senza alcun distinguo. È una decisione per nulla articolata, che non si adatta alla tante e diverse realtà sociali ed economiche presenti in città, ognuna delle quali meriterebbe un approccio diverso.
Un tale lavoro sarebbe potuto emergere dalla previsione di appositi regolamenti e dal confronto con il Consiglio, più volte sollecitato e mai avvenuto.
Non riteniamo sostenibile che l’aumento delle tasse gravi sempre e solo sui soliti noti, a cominciare dai dipendenti pubblici, dai pensionati e dalle imprese, in maniera indiscriminata, senza dei criteri che tutelino le fasce più svantaggiate della popolazione, senza che si faccia un serio e tangibile sforzo di recupero dell’evasione fiscale.
Comprendiamo le difficoltà finanziarie che il Comune sta attraversando in questo momento, sarebbe ipocrita e populista nasconderlo, ma siamo convinti che le difficoltà della nostra collettività vadano affrontate con il metodo della politica, ragionando insieme alla forze sociali e produttive, e non come fatto fino ad oggi.
Il Sindaco convochi subito un consiglio comunale dove porti all’ordine del giorno la sua decisione e parli a viso aperto e di fronte alla città, di quello che può risultare un amarissimo regalo di Natale per tutti i Bagheresi.
* segretario Pd Bagheria
 

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 15th 2020, sabato
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • DOM 16
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 17
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 19
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %