f Bagheria. Confermate in appello le pene per i Ferrito per l'omicidio Alongi | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Confermate in appello le pene per i Ferrito per l’omicidio Alongi

giovedì 16 Gennaio 2014, 20:08   Cronaca  

Letture: 4.642

alongiSono state confermate dalla d’appello la condanna per l’omicidio di Giuseppe Alongi (nella foto), avvenuto il 16 agosto 2011.
Palermo ha confermato la condanna a 15 anni e 2 mesi per Giampiero Ferrito e per il padre Pietro, e a 15 anni per il fratello Rosario. L’accusa è di omicidio volontario aggravato dai futili motivi.
I tre, secondo l’accusa, avrebbero ucciso Giuseppe Alongi, convivente della sorella di Rosario e Giampiero, perché il suo cane, Frittella, abbaiava e li infastidiva. La corte ha inoltre inviato gli atti in Procura perché si proceda anche per l’accusa di rissa aggravata. L’omicidio fu commesso a Bagheria il 15 agosto 2011.
Il cagnolino Alongi si avvicinò alla vettura dei cognati per salutarli, cominciando ad abbaiare. I rapporti tra i cognati erano tesi da tempo e i due fratelli iniziarono a colpire la vittima. Poi, secondo la ricostruzione degli inquirenti, arrivò il padre, Pietro, che colpì Alongi con un coltello. Ad accusare i Ferrito fu la sorella, Pierangela, che racconto’ alla polizia come era stato ucciso il compagno.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.