°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Maggio 26th 2020, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 27
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 28
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 29
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 30
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

martedì 26 Maggio 2020

martedì 26 Maggio 2020

Bagheria e Misilmeri. Arrestate 8 persone per furto di energia elettrica

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

carabinieri truffa energia elettrica 15I Carabinieri della compagnia di Bagheria, hanno arrestato in via Impastato,  nel corso di un servizio finalizzato alla repressione  del fenomeno dei furti di energia  elettrica,  6 persone accusate di furto di energia elettrica.
Si tratta di S.S., 43 anni, M.M., 39 anni, B.S.,  32 anni, C.J., 23 anni, M.V, 58 anni, e F.A, 50 anni tutti residenti in Bagheria. I militari dell’arma, unitamente all’unità operativa Enel di Bagheria, hanno accertato che le sei persone mediante allaccio abusivo alla rete Enel, alimentavano l’impianto elettrico delle rispettive abitazioni.
L’ Autorità Giudiziaria, ha disposto la traduzione degli arrestati presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari e il processo per direttissima tenutosi nella giornata di ieri presso il Tribunale di Termini Imerese, all’esito del quale dopo la convalida degli arresti e gli indagati sono stati  rimessi in libertà.
La seconda operazione è stata eseguita in via Tindari, dai Carabinieri della Stazione di Misilmeri che nel corso di un analogo controllo eseguito unitamente a personale della società Enel, hanno tratto in arresto  due persone C. A., 31 anni, e B.M., 30 anni, entrambe di Misilmeri.
I due  sono stati sorpresi nelle rispettive abitazioni, poiché avevano manomesso illecitamente il contatore energetico.
Anche per questi altri due arrestati,  la competente Autorità Giudiziaria, ha disposto  la traduzione degli arrestati presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari e il processo per direttissima tenutosi nella giornata di ieri presso il Tribunale di Termini Imerese, all’esito del quale dopo la convalida degli arresti e gli indagati sono stati  rimessi in libertà.
Di seguito si forniscono i dati relativi agli arresti e le denunce, eseguite dai carabinieri dall’inizio dell’anno fino alla data odierna, relativi ai furti di energia elettrica e truffa :
– nr. 41 persone tratte in arresto, di cui 34 uomini e 7 donne;
– nr. 41 persone denunciate in stato di libertà di cui 24uomini e 17 donne.
 

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Maggio 26th 2020, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 27
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 28
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 29
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 30
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %