Palermo. Morto il benzinaio colpito durante un tentativo di rapina a piazza Lolli

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

AmbulanzaE’ morto Nicola Lombardo, il benzinaio di 44 anni ferito all’addome nel pomeriggio di ieri durante quello che finora è considerato come un tentativo di rapina nella stazione di servizio di piazza Lolli, a Palermo, in cui lavorava. 
Due uomini armati sono entrati in azione colpendo l’uomo che in quel momento si trovava al lavoro. Lombardo è stato colpito all’addome, subito soccorso: i sanitari del 118 sono arrivati sul posto nel tentativo di rianimarlo. I rapinatori avrebbero sparato più volte e poi fuggiti a bordo di una Fiat Punto scura.
Nella serata di ieri Nicola Lombardo ha avuto un arresto cardiaco, i medici hanno tentato di rianimarlo per 40 minuti ma l’epilogo è stato tragico. (gds.it)

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 11th 2020, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 12
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 14
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 15
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %