°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Maggio 28th 2020, giovedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • VEN 29
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 30
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 31
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 1
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

giovedì 28 Maggio 2020

giovedì 28 Maggio 2020

Bagheria. Presentato il volume sul fotografo Paolo Scalisi (foto)

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

paolo-scalisiLa vita e le opere di Paolo Scalisi, noto fotografo, scomparso 2 anni fa, sono diventati un libro. A realizzarlo sono stati i figli Luca e Dario che si sono avvalsi della collaborazione di quanti avevano custodi delle foto realizzate dal fotografo per alcuni eventi come matrimoni, battesimi e cresime. Il libro, dal titolo “Cultura del lavoro, Passione per la fotografia” è stato presentato a villa Palagonia.
Il volume è suddiviso in alcuni capitoli che raccontano l’attività di Scalisi come fotografo di matrimoni ma anche di eventi particolari, come il conferimento della cittadinanza di Bagheria a Renato Guttuso, avvenuta nel 1985 o la visita a Bagheria di Madre Teresa di Calcutta.
Paolo Scalisi ha anche fotografato Giacomo Giardina e Leonardo Sciascia.
I capitoli sono: la vita, le opere, battesimi, comunioni, matrimoni, a Baarìa religiosa, a bara operosa, a Baarìa festa, cittadinanza onoraria a Renato Guttuso e campagna pubblicitaria Leo Club Bagheria.
Alla presentazione del volume hanno preso parte fra gli altri anche il professore Cesare Piacentino, Giuseppe Di Salvo, Giuseppe Saitta e Biagio Sciortino.
“Ricordare Paolo Scalisi -ha dette Cesare Piacentino- equivale ripercorrere un lungo lasso temporale della vita di Bagheria e dei paolo 1Bagheresi. Ha lasciato un’eredità, attraverso le sue immagini, ad una collettività che spedsso, distratta dai problemi della quotidianità, dimentica coloro che, con serietà e riservatezza, hanno contribuito, in campi diversi, al progresso sociale, culturale, professionale, politico della società nella quale hanno operato o continuano ad operare, senza mai rivendicare giusti riconoscimenti o gratificazioni per il loro contributo”.

Per Cristoforo Di Bernardo di Paolo Scalisi dice: “era un uomo paolo 2fondamentalmente timido, umile, generoso, culturalmente irrequieto amante dell’arte in tutte le sue sfaccettature, amante della fotografia e della pittura. Aveva un occhi allenato a trasformare la luce in immagini che davano forma alla luce stessa”.
Per l’ex sindaco Biagio Sciortino Paolo Scalisi si inserisce a pieno titolo tra alcuni fotografi che hanno fatto la storia di Bagheria come Ferdinando Scianna, Mimmo Pintacuda e Peppuccio Tornatore.

“Paolo è stato parte integrante della Bagheria operosa degli anni paolo 470/80, forse ha sviluppato  fortemente il suo modo di vivere da fotografo, Egli ha osservato l’evoluzione, ma anche spesso l’involuzione della sua città, e proprio attraverso le sue macchine fotografiche è stato capace di immortalare momenti significativi d i un’epoca”.
Giuseppe Di salvo ha infine dedicato una poesia a Paolo Scalisi.

 

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Maggio 28th 2020, giovedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • VEN 29
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 30
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 31
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 1
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %