f Bagheria. Dopo la bonifica sono tornati i rifiuti lungo la strada Consona (foto) | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Dopo la bonifica sono tornati i rifiuti lungo la strada Consona (foto)

domenica 4 Settembre 2016, 10:21   Attualità  

Letture: 9.770

rifiuti consonadi Martino Grassso

Sono tornati i rifiuti lungo la strada Consona, a Bagheria, alla periferia della città.
Nelle ultime ore decine di sacchetti di immondizia sono state abbandonate lungo la strada che era stata bonificata nei gioni scorsi. A nulla è valso un cartello che vieta categoricamente di abbandonare rifiuti lungo la strada, dove sono stati anche rimossi i cassonetti.
La strada fino a qualche giorno fa era infatti stracolma di rifiuti per almeno 150 metri lineari, con immondizia di ogni genere, fra cui enormi contenitori di plastica, pezzi di elettrodomestici e rifiuti organici. Un incendio appiccato ai cumuli di rifiuti nelle settimane scorse aveva distrutto 2 pali della luce creando notevoli difficoltà ai residenti. La rimozione e la bonifica della zona potrà consentire all’Enel di sostituire i due pali.
via consona prima e dopoMa la presenza di nuovi rifiuti preoccupa i residenti che temono che nel giro di pochissimo tempo i cumuli possano aumentare gettando nello sconforto la zona.
Un abitante questa mattina ha scritto: “purtroppo l’inciviltà a Bagheria regna sovrana. Nonostante si sia messo il cartello con divieto, persone o “porci” gettano i rifiuti senza nessuna preoccupazione! Vergogna come possiamo portare avanti la raccolta differenziata con gente incivile come questa?”
La via Consona non è la sola dove i rifiuti vengono buttati nuovamente, dopo essere stati prelevati dagli operatori ecologici.
Esistono altre vie a Bagheria che si trovano nelle stesse condizioni fra cui le vie Sammarco, Papa Giovanni e Libertà.

nella 1 foto: via consona oggi
nella foto 2: la via dopo la bonifica e prima la bonifica

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.