Il professore bagherese Ignazio Buttitta "ci hanno preso a manganellate"

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

buttitta-ignazioIl professore universitario bagherese Ignazio Buttitta, docente all’Università di Palermo, figlio di Nino e nipote del poeta dialettale Ignazio, in un’intervista ad alcuni giornalisti, ha dichiarato di avere subito delle manganellate durante una manifestazione di protesta a Palermo in occasione della visita di Matteo Renzi.
Inizialmente si era diffusa la notizia che ad essere stato coinvolto fosse stato il padre, docente di antropologia all’Università di Palermo.
Alla manifestazione, svoltasi in Piazza Massimo, c’erano numerosi studenti universitari per manifestare pacificamente. Ma pare che la polizia li abbia caricati prendendoli a colpi di manganello.
“Sono sdegnato, siamo stati presi a manganellate”, ha detto il professore Nino Buttutta. Assieme a lui era presente un altro docente, il professore Enzo Guarrasi.
Gli studenti – con alcuni docenti universitari – stavano percorrendo la via Maqueda con uno striscione.
Ad un certo punto la polizia li avrebbe bloccati e colpiti.
 
 
 

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 11th 2020, martedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • MER 12
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 14
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 15
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %