Bagheria. Concessi gli arresti domiciliari per Girgenti e Centineo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

girgenti-centineoSono stati concessi gli arresti domiciliari per due coinvolti nell’operazione Argo.
Si tratta di Silvestre Girgenti 45 anni e Francesco Centineo 32 anni.
Entrambi erano finiti in carcere nel maggio 2013, nell’ambito dell’operazione che 4 anni fa aveva disarticolato la famiglia mafiosa bagherese e del circondario.
Girgenti recentemente aveva visto ridurre la sua pena passata da 10 anni a 5 anni e 4 mesi, Centineo era stato condannato a 10 anni, poi ridotti a 6 anni e 5 mesi.
Il giudice delle indagini preliminari Gigi Omar Modica ha concesso i domiciliari attualmente sotto processo nell’ambito di un giudizio abbreviato. Presto anche altri imputati potrebbero andare ai domiciliari. Il pubblico ministero Francesca Mazzocco ha chiesto al tribunale del riesame la revoca del provvedimento.
“La decisione del gip non deve stupire -ha detto l’avvocato Filippo Gallina, legale di Centineo- Anche altri imputati di estorsione sono stati posti ai domiciliari negli ultimi mesi. Non vedo nessuno scandalo, dopo l’intervento della Corte Costituzionale è stata anche introdotta una norma ad hoc”.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 15th 2020, sabato
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • DOM 16
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • LUN 17
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 18
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 19
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %