f Santa Flavia. Nuovo candidato a sindaco. Si tratta di Pietro Sanfilippo | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Santa Flavia. Nuovo candidato a sindaco. Si tratta di Pietro Sanfilippo

giovedì 6 Aprile 2017, 19:28   Politica  

Letture: 14.642

sanfilippo-pietroC’è un altro candidato a sindaco. Ed è un volto noto. Si tratta di Pietro Sanfilippo, 68 anni, cardiologo, sindaco per 10 anni, dal 1997 al 2007. Sanfilippo ha deciso di rimettersi in gioco dopo 10 anni.
Diventano 5 i candidati ufficiali alla carica di sindaco di Santa Flavia, ij vista delle elezioni dell’11 giugno. Oltre a Sanfilippo, infatti, hanno ufficializzato la loro candidatura l’imprenditore Francesco Scaduto, l’avvocato Valeria Balistreri, Giuseppe Miceli sostenuti da 3 liste civiche, Miceli anche dal Pd, e l’avvocato Vittorio Fiasconaro che concorrerà per il Movimento 5 stelle. E’ probabile che nelle prossime ore arrivi un sesto e ultimo candidato.
Pietro Sanfilippo sarà sostenuto da una lista civica composta da giovani e professionisti.
“Ho deciso di rimettermi in gioco -dice- perché sono convinto che chiunque possa fare qualcosa per la collettività deve farlo, altrimenti non può parlare. Penso che mi sosterranno soprattutto le persone pulite”.
Molti sono i punti programmatici su cui intende puntare Pietro Sanfilippo.
“Innanzitutto penso a dare un impulso al porto turistico e daremo una svolta al Piano Regolatore Generale. Penso anche a ripristinare e rivalutare la spiaggia che va dall’Olivella all’Uccellaia. Creeremo una biblioteca comunale, miglioreremo il servizio idrico e quello della raccolta urbana, puntando anche alla manutenzione e alla vigilanza del paese. Miglioreremo la macchina amministrativa e un occhio di riguardo sarà dato al rilancio della zona archeologica di Solunto. Nel mio programma inserirò anche il riutilizzo della villa comunale e alla pulizia del porto dove attualmente c’è un motopeschereccio affondato da anni che nessuno ha mai recuperato. Quando ero sindaco pensavamo all’acquisto di palazzo Pezzillo per destinare il palazzo Comunale e ho intenzione di riprendere questa idea dopo un lavoro di restauro, a sede prestigiosa del Comune.”

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.