f Bagheria. Arrestato un giovane per tentato furto. Identificato grazie al telefonino che aveva perso | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Arrestato un giovane per tentato furto. Identificato grazie al telefonino che aveva perso

venerdì 22 dicembre 2017, 12:00   Cronaca  

Letture: 30.168

Aveva smarrito il telefonino dove c’era un selfie e così è stato identificato e arrestato per tentato furto.Protagonista un giovane di 28 anni, Ignazio D’Attilo, bagherese, arrestato dagli agenti del commissariato di Bagheria  perchè poco prima aveva cercato di rubare una bicicletta da un’abitazione in via Angiò.
Gli agenti sono entrati in azione ieri sera, intorno alle 21.30, durante un servizio  di controllo del territorio, in via Angiò dove era stata segnalata una persona sospetta all’interno di un’abitazione.
Sul posto, un inquilino dello stabile ha riferito agli agenti che, pochi istanti prima, nel rincasare, aveva notato il cancelletto esterno del condominio e la porta delle scale aperte, sorprendendo un uomo che armeggiava sulla sua bicicletta; questi, alla sua vista, si era poi dato ad una precipitosa fuga.
Gli agenti hanno avviato un controllo all’interno dell’immobile, dove hanno notato per terra, nelle immediate adiacenze dell’ingresso, proprio accanto alla bicicletta indicata, uno smartphone.
Il successivo controllo sul telefonino, che era oltretutto, privo di pin e di protezione attraverso password, ha permesso di evidenziare sul display un “selfie” che ritraeva il volto di un uomo, immediatamente indicato dalla vittima come la persona che poco prima aveva sorpreso all’interno della sua abitazione.
L’uomo è stato poco dopo rintracciato presso l’abitazione di un congiunto e tratto in arresto per il reato di tentato furto. L’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.