f Bagheria. Denunciati l'ex badante e un uomo, per l'incendio nella casa di via Francesco Crispi | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Denunciati l’ex badante e un uomo, per l’incendio nella casa di via Francesco Crispi

venerdì 15 dicembre 2017, 11:15   Cronaca  

Letture: 16.470

Sono state denunciate due persone per l’incendio provocato ieri mattina alle 12,00 in via Francesco Crispi, nel centro storico di Bagheria, a pochi passi da via Ciro Scianna.Si tratta di una donna, S.G. di 42 anni e un uomo, D.F. di 27 anni. Per i due è scattata la denuncia a piede libero per danneggiamenti seguiti da incendio.
La donna avrebbe svolto in passato il ruolo di badante agli anziani, residente nella casa. Ma sarebbero sorti successivamente numerose controversie sfociate con l’incendio.
I fatti si sono verificati nella tarda mattina di ieri quando i due, avrebbero cosparso di liquido infiammabile il portoncino di ingresso e la saracinesca. Le fiamme hanno annerito il prospetto dell’abitazione e danneggiato la porta di ingresso e anche la saracinesca che si apre sull’altro lato dell’abitazione.
La casa è abitata da due anziani coniugi, di 72 anni e 70 anni. La moglie è disabile. 
Sarebbero intervenuti anche i sanitari del 118, in soccorso della donna che si è sentita male alla vista del fuoco.
I sanitari hanno calmato la signora e non è stato necessario il ricovero in ospedale.
Sono stati i vicini di casa ad avere prima spento le fiamme e poi chiamato la polizia.
Sull’episodio hanno avviato le indagini gli agenti del commissariato di polizia di Bagheria che hanno fermato subito le due persone sospettate di essere gli autori. 
L’uomo e la donna sono stati condotti al commissariato e sottoposti a numerose domande.
Al termine dell’interrogatorio è scattata la denuncia, anche se i due hanno smentito categoricamente di avere appiccato il fuoco.
Alla base dell’accaduto ci sarebbero continui dissapori fra la donna e i due anziani, legati anche da rapporti di lavoro. La donna, infatti, come detto era stata la badante dei due anziani.
Per risalire agli autori dell’incendio sarebbe stata determinante anche la collaborazione di alcuni vicini di casa.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.