f Bagheria. Ancora difficoltà nel servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Ancora difficoltà nel servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani

martedì 9 gennaio 2018, 09:22   Attualità  

Letture: 10.638

Ancora grosse difficoltà a Bagheria e nei paesi limitrofi sul fronte della raccolta dei rifiuti solidi urbani.
Ieri gli autocompattatori bagheresi sono rimasti in coda fuori ai cancelli della discarica di Bellolampo che rischia di andare in tilt.
”Ci sono tre mezzi in fila, per i rallentamenti dovuti alla code in discarica, hanno fatto avanti e indietro da Bagheria, rallentando anche la raccolta -ha reso noto il sindaco Cinque che è andato nell’impianto-  i  tre mezzi bagheresi in coda, e circa una cinquantina di autocompattatori in totale in attesa di scaricare nella zona occupata da EcoAmbiente”.

Gli operatori hanno anche inviato alcuni video.
L’amministrazione comunale con un comunicato stampa ribadisce la necessità di continuare al meglio la raccolta differenziata, anche se per le strade sono molti i cumuli di spazzatura che si stanno ammonticchiando.
Bagheria ha subito un blocco di due giorni nel conferimento in discarica, creando notevoli disagi non solo a Bagheria ma a circa 50 comuni.

La raccolta dovrebbe tornare a regime entro oggi, con l’organico e il recupero della frazione di indifferenziata ben conferita e non ancora raccolta a causa dei rallentamenti.
L’invito da parte dell’amministrazione è di continuare a differenziare tutto il possibile.
Ieri si è svolta una riunione dei sindaci dei Comuni coinvolti a San Giuseppe Jato, cui ha partecipato anche il sindaco di Bagheria.

Per i commercianti è attivo il nuovo servizio aggiuntivo di conferimento presso il CCR, servizio disponibile per le attività commerciali che, oltre al servizio porta a porta, avranno anche la possibilità di conferire la loro frazione differenziata presso il centro comunale di raccolta.

foto d’archivio

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.