f Bagheria. Critiche sulla candidatura di Vittoria Casa. Lei: "la politica è servizio" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Critiche sulla candidatura di Vittoria Casa. Lei: “la politica è servizio”

martedì 6 febbraio 2018, 09:49   Attualità  

Letture: 19.755

A meno di un mese dalle elezioni nazionali si fa rovente il clima e non mancano le critiche e le accuse, soprattutto su alcune candidature.A Bagheria ha fatto scalpore la candidatura di Vittoria Casa, 59 anni, dirigente scolastica alla scuola Cirrincione, nel movimento 5 stelle. Anche da siti nazionali sono arrivate delle bordate contro la sua candidatura.
Molti hanno criticato il suo passato di componente del Pd bagherese e di avere fatto parte di tre giunte di centro sinistra con i sindaci Pino Fricano, Biagio Sciortino e Vincenzo Lo Meo.
Anche l’ex sindaco Pino Fricano ha criticato l’ex assessore e attraverso una nota ha detto “non condivido la scelta di candidatura di Vittoria Casa, guarda caso ex segretaria del PD, con la sua scelta rafforza un progetto politico deleterio per il destino del nostro paese, coprendo responsabilità gravi di questa amministrazione contribuisce, anche lei, alla grande illusione, a gettare benzina sul fuoco della collera, alla criminalizzazione dell’avversario, in un momento in cui stiamo faticosamente uscendo dalla crisi peggiore del dopo guerra.”
Dopo alcuni giorni è la stessa Vittoria Casa a rompere il silenzio e a replicare alle critiche.
Con una nota pubblica Vittoria Casa scrive: “ricevere un’inattesa proposta di candidatura da parte di un Movimento che, da qualche tempo, ha mostrato di apprezzare riconosciute professionalità e competenze impegnate nella società, se da un lato mi ha molto gratificata, dall’altro mi ha lasciata  alquanto sorpresa.”

Sul suo passato politico nel centro sinistra e nel Partito democratico Vittoria Casa dice: “come noto, da anni avevo ormai abbandonato il mio impegno politico maturato all’interno di un partito in cui non mi riconoscevo più. Partito che continua a disperdersi e indebolirsi in scelte che, lontane dai principi di una pura ideologia di sinistra, non possono più ricondursi neanche ad una sana – e per certi versi condivisibile – “filosofia di rottamazione“. Ho sempre considerato la Politica come servizio, impegno e risposta ai bisogni dei cittadini. Non stupisca, quindi, la mia scelta. Aver accettato la candidatura propostami dal Movimento 5 Stelle è voglia di continuare nel mio impegno sociale e politico.”

Vitoria Casa aggiunge che il senso civico e il desiderio di partecipazione non ha etichette e simboli politici.
“Oggi purtroppo sembrano solo vuoti contenitori costruiti per rispondere ad un sistema elettorale troppo spesso svilito e umiliato da logiche di potere.
 Penso che solo una reale coesione e una ritrovata coscienza civica, auspicata dal Movimento 5 Stelle, potrà permettere la realizzazione di un progetto sostenuto da una nuova visione della politica e riuscirà a  scardinare il sistema di compromessi, ormai stratificati a più livelli, di democristiana memoria.”

 

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.