f Bagheria. Il furto alla chiesa Madre. Ecco le foto di alcuni dei pregiati pezzi rubati | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il furto alla chiesa Madre. Ecco le foto di alcuni dei pregiati pezzi rubati

mercoledì 18 aprile 2018, 16:15   Cronaca  

Letture: 31.419

Ha destato tanta indignazione il furto commesso la scorsa notte ai danni della chiesa madre.
I ladri hanno portato via 5 calici, 3 ostensori, alcuni pissidi, triboli, ampolle, tutti in argento, alcuni risalenti al 1700 e altri dell’inizio del 900. Rubato anche un televisore di 55 pollici che era stato donato al parroco dai ragazzi del gruppo scout nei mesi scorsi. Sono state anche forzate e svuotate le cassette per le offerte poste davanti alle statue sacre.
I ladri hanno razziato l’altare principale. Una sola eccezione: la nicchia che contiene il simulacro di San Giuseppe. La statua, che contiene degli arredi sacri, è stata risparmiata.  
Alcuni degli arredi trafugati risalgono alla nascita della chiesa che risale all’inizio del 1700 ad opera del principe Giuseppe Branciforti, fondatore della prima villa nata a Bagheria nel 1658.
I pezzi rubati sono riprodotti in un volume che è stato pubblicato negli scorsi anni.
Per aiutare gli inquirenti a recuperare i pezzi rubati pubblichiamo le foto di alcuni dei pezzi rubati tratti dal volume che li raffigura.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.