f Aspra. I disabili del territorio potranno utilizzare un Fiat Doblò | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Aspra. I disabili del territorio potranno utilizzare un Fiat Doblò

giovedì 28 giugno 2018, 10:01   Attualità  

Letture: 2.214

L’Associazione bagherese “La città che vorrei”, in collaborazione con la circoscrizione di Aspra, Anci Sicilia Giovani,  Parrocchia Maria Santissima Addolorata di Aspra, della Global Mobility System, Associazione Pro H Bagheria, OrthoMedical e tanti sponsor che hanno contribuito alla realizzazione del progetto, sabato 30 giugno, nel lungomare di Aspra, presenterà al pubblico il pulmino, un Fiat Doblò, che verrà messo a disposizione dei disabili del territorio. La “giornata della disabilità” inizierà alle 15,30 con l’istallazione di stand per controlli specialistici gratuiti che un’equipe di medici faranno alla cittadinanza (prenotazione visite gratuite al 3283447281).
Alle 18,30 salirà sul palco il gruppo di animazione che allieterà i bambini presenti alla manifestazione. La consegna del pulmino è prevista per le 20,00.
A seguire, a conclusione della manifestazione avrà luogo uno spettacolo di musica e cabaret, con vari artisti nazionali e regionali. Inoltre ci sarà l’esibizione di un gruppo di ragazzi diversamente abili dell’associazione de “La Carovana dei Sogni”.

“La città che vorrei –dichiara Maurizio Lo Galbo presidente Anci Sicilia Giovani– continua il suo impegno nel sociale attraverso un servizio pensato per i disabili con un pulmino che sarà messo a loro disposizione. Come Presidente dell’Anci Sicilia Giovani è per me un onore aver contribuito a questo importantissimo progetto che permetterà di dare un grande sostegno a una categoria spesso poco tutelata.”

“Siamo contenti di aver raggiunto questo traguardo –afferma Eugenio Di Liberto, Presidente dell’Associazione La Città che Vorrei– che è avvenuto grazie ai tanti sponsor che hanno creduto nell’iniziativa. Da ora in poi siamo a disposizione di quanti vorranno e avranno la necessità del mezzo. Siamo quindi lieti di invitare tutti i cittadini Bagheresi e della frazione di Aspra sabato pomeriggio alla presentazione del mezzo.”

L’Associazione “La Città che Vorrei” è nata nel 2017 per finalità sociali, infatti la prima importante iniziativa è stata, con la collaborazione di altre associazioni, di commercianti e di molti cittadini, la realizzazione di un parco giochi per bambini presso l’area comunale esterna della Scuola Giuseppe Bagnera a Bagheria con una spesa di oltre 10 mila euro. Tutte le altre manifestazioni si sono concentrate sempre nel sociale come la raccolta di materiale scolastico per i bambini appartenenti alle famiglie meno abbienti, o manifestazione sulla legalità come i convegni sul cyberbullismo, o le attività contro la mafia.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.