f Aspra. Scoperti 5 scarichi abusivi direttamente a mare. Denunciate 5 persone | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Aspra. Scoperti 5 scarichi abusivi direttamente a mare. Denunciate 5 persone

martedì 14 agosto 2018, 15:26   Cronaca  

Letture: 92.484

Sono 5 gli scarichi abusivi individuati nei giorni scorsi sul mare di Aspra provenienti da altrettanti villini privati.
Gli scarichi sono stati dismessi mentre gli autori sono stati denunciati a piede libero per inquinamento ambientale.
Gli illeciti sono stato scoperti nel tratto di costa nella zona Playa, che collega Aspra con Ficarazzi, dove sorgono centinaia di villini, utilizzati nella stagione estiva.
“Siamo intervenuti tempestivamente ed abbiamo riscontrato, ancora una volta, un abuso dietro lo sversamento di acque reflue che ha riguardato il canale di scolo in zona Playa in corso Italia” ha detto il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque.
Gli scarichi sono stati individuati a seguito di immissioni anomale che erano state riscontrate e denunciate da cittadini della frazione marinara di Aspra presso il canalone di scolo della spiaggia di Aspra Prime Rocche.Dopo la denuncia l’amministrazione ha allertato la ditta che si occupa della gestione e della manutenzione del depuratore comunale che ha eseguito le verifiche di concerto con gli agenti di polizia municipale ed il geologo comunale.
La ditta coordinatrice per l’esecuzione dei lavori di manutenzione idrica e fognaria ha condotto un sopralluogo nella zona al fine, appunto, di verificare la presenza di scarichi fognari privati non autorizzati connessi al canale e sono stati scoperti diversi scarichi illegali.
E’ stato quindi necessario l’intervento della polizia municipale e del geologo comunale.
Sono state rimosse e disattivate 5 connessioni anomale provenienti da abitazioni private verso la strada comunale Cotoni; nello specifico si è intervenuto su 1 pozzetto di circa 7 metri, 1 pozzetto di 9 metri, 1 di 11 metri circa, un altro di quasi 13 ed un quinto pozzetto di oltre 13 metri.
L’anomalia è stata riscontrata subito, in considerazione che il canale ha la funzione di convogliare le sole acque meteoriche e non la funzione di rete fognaria finalizzata alla depurazione.
Le irregolarità e i colpevoli degli abusi sono stati denunciati alle autorità competenti.
Nei giorni scorsi il presidente della circoscrizione della frazione marinara Andrea Sciortino aveva inoltrato una denuncia alla Procura di Termini Imerese, all’Assessorato Regionale territorio e ambiente, alla Capitaneria di porto, al Prefetto e al sindaco di Bagheria per la presenza di scarichi anomali.
“E’ necessario intervenire urgentemente sullo stato d’efficienza del canalone di scolo – ha sottolineato Sciortino – al fine di preservare l’incolumità pubblica e l’ecosistema marino”.
Il presidente ha spesso segnalato sversamenti anomali nelle acque del mare di Aspra.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.