f Aspra. La polizia contro il commercio abusivo del pesce. Multe per 20 mila euro | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Aspra. La polizia contro il commercio abusivo del pesce. Multe per 20 mila euro

lunedì 24 settembre 2018, 17:48   Cronaca  

Letture: 36.063

di Martino Grasso

Controlli da parte degli agenti di polizia di Bagheria contro la commercializzazione del  pesce che viene venduto senza tracciabilità nella frazione marinara di Aspra.Gli agenti hanno messo a segno un’operazione in cui sono state elevate multe per 20.000,00 euro ed alla confisca di circa 200 chilogrammi di pescato. Il prodotto sequestrato è stato devoluto a favore di istituti caritatevoli, dopo il buon esito della verifica sulla idoneità al consumo effettuata dal personale dell’Asp di Bagheria.
Nel corso dei controlli i titolari di due ristoranti sono risultati privi dei prerequisiti igienico sanitari necessari per l’avvio dell’attività. Nei prossimi giorni sarà notificato il provvedimento di sospensione dell’esercizio. Per riaprire l’attività dovranno adeguarsi a delle prescrizioni previste dalla legge.
L’intera operazione rientra nell’ambito dell’attività tesa al  contrasto dell’abusivismo commerciale ed ai fenomeni di criminalità diffusa a Palermo e Provincia, da parte della Polizia.
L’attività è stata disposta dalla Questura e coordinata dal Commissariato di Bagheria. Ha visto coinvolti poliziotti del reparto prevenzione crimine e il personale della capitaneria di Porto di Porticello e uomini del servizio sanitario dell’Asp.
I servizi relativi al contrasto dell’abusivismo commerciale si sono concentrati nel mercato del pesce e verso alcune attività di ristorazione, che sorgono nella frazione marinara.
I poliziotti hanno rilevato numerose irregolarità riguardanti la mancata tracciabilità di prodotti ittici offerti ai consumatori ed alla inosservanza delle prescritte norme igienico sanitarie.
Gli agenti hanno elevato multe per 20.000,00 euro ed alla confisca di 200 chilogrammi di pescato.
Nel corso dell’operazione i poliziotti del commissariato di  Bagheria, hanno svolto diversi posti di controllo, nel corso dei quali sono state identificate oltre 30 persone, controllati circa 15 veicoli ed elevate contestazioni di illeciti amministrativi per violazioni al codice della strada. Molti non avevano  la  copertura assicurativa e altri la revisione scaduta. Durante i controlli sono stati sequestri 4 veicoli.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.