f Bagheria. Il 12 settembre circa 10 mila studenti bagheresi tornano a scuola. Le novità | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il 12 settembre circa 10 mila studenti bagheresi tornano a scuola. Le novità

martedì 11 settembre 2018, 10:14   Attualità  

Letture: 16.443

di Pino Grasso

Al primo squillo della campanella, previsto per mercoledì 12 settembre, un esercito di oltre 10.000 alunni, varcherà l’uscio delle scuole di ogni ordine e grado cittadine con tante novità che li attendono.Negli istituti superiori.
All’Itc “Luigi Sturzo”, il più grande istituto della città con i suoi oltre 1.400 studenti guidato dal dirigente Vito Cudia, saranno attivati corsi serali per adulti per conseguire il diploma statale di Amministrazione Finanza e Marketing. Le domande si possono presentare entro il prossimo 15 ottobre. Novità pure al liceo scientifico “Giuseppe D’Alessandro” dove lascia per limiti d’età, il dirigente Pietro Rammacca e al suo posto arriva dalla scuola media “Giosuè Carducci” Angela Troia. Gli alunni delle classi prime indirizzo tradizionale, scienze applicate e le classi seconde C – E entreranno alle ore 8 presso la sede di via Lo Bue.
Gli alunni delle classi III – IV – V – 2 ALS – 3 ALS entreranno alle ore 8; la classe prima indirizzo sportivo, le classi seconde dalla A alla I – ASA – BSA, alle ore 9 presso la sede centrale. L’orario per la prima settimana sarà articolato in tre ore dalle ore 8 alle ore 11.
Al liceo artistico “Renato Guttuso” guidato da Maria Rita Chisesi, gli studenti frequenteranno le due sedi a Villa San Cataldo, la succursale in via Cortile Greco.
Al liceo classico “Francesco Scaduto” diretto da Giuseppa Muscato, si inizia il 12 settembre.
All’Ipia “Salvo D’Acquisto” la dirigente Lucia Bonaffino ha previsto progetti europei su lingue con stage all’estero, alternanza e laboratori di alimentazione e orto didattico.
Nelle scuole dell’obbligo.
Alla scuola elementare “Giuseppe Cirincione” diretta da Vito Cudia che sostituisce Vittoria Casa, in aspettativa per mandato parlamentare, le lezioni, per le sole classi prime, si svolgeranno da mercoledì 12 settembre dalle 8 alle 11 con la presenza dei docenti della scuola dell’Infanzia; giovedì 13 e venerdì 14 settembre 2018, dalle ore 8 alle 11, tutte le classi. Dal lunedì 17 al venerdì 28, le classi osserveranno il seguente orario, 8 alle 12. L’orario definitivo entrerà in vigore dal 1 ottobre.
Alla scuola elementare “Giuseppe Bagnera“, la dirigente Rosalba Bono ha stabilito il seguente orario: dal 12 settembre le prime classi dalle ore 8.05 alle 10.30, il 13 settembre le classi 1a e 2° dalle ore 8,05 alle 10.30, il 14 settembre le classi 1° e 2° dalle ore 8.05 alle 11.30, il 17 settembre tutte le classi dalle ore 08,05 alle 12,05. L’orario definitivo entrerà in vigore dal 1 ottobre dalle ore 8.05 alle 13.35.
Alla scuola media “Ciro Scianna” diretta da Carmen Tripoli che guiderà anche la scuola media “Giosuè Carducci” le lezioni avranno inizio per le classi 2a e 3e  mercoledì 12 dalle ore 8.30 alle 11,30, classi 1B-1D-1F-1H-1I-1M: giovedì 13 dalle ore 10 alle 11.30 e classi 1A-1C-1E-1G-1L venerdì 14 dalle ore 10 alle 11,30. Sino a venerdì 14 settembre 2018 le lezioni, per le classi II e III, avranno inizio alle ore 8,30 e termineranno alle ore 11.30.
Alla “Carducci” le lezioni per le classi 2° e 3°, inizieranno giorno 12 settembre 2018 alle ore 8.15. Le classi 1° entreranno il 14 settembre alle ore 8.15. Tutte le classi, dal 12 al 14 settembre, usciranno alle ore 12.15. 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.