f Bagheria. Parla il nigeriano aggredito: "mi ha detto "torna nel tuo paese" e poi mi ha colpito" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Parla il nigeriano aggredito: “mi ha detto “torna nel tuo paese” e poi mi ha colpito”

domenica 2 settembre 2018, 10:37   Cronaca  

Letture: 74.331

Il giovane nigeriano di 30 anni, parla dell’aggressione che ha subìto venerdì sera in via Mattarella, davanti ad alcuni esercizi commerciali. Si chiama Frederick ed è ospite della Casa Francesca di Bagheria. Da alcuni anni vive nella nostra città.Ai microfoni di Tgs racconta quanto accaduto. Porta in testa ancora i segni dell’aggressione.
“Volevo andare a prendere un gelato con amici -dice-. Mentre ero fermo si è avvicinato un ragazzo ed è venuto da me e mi ha detto “devi andare via da qui. Devi andare nel tuo paese”, poi mi ha colpito alla testa. Sono arrivate molte persone e sono scappato. Hanno chiamato la polizia e mi hanno portato all’ospedale”.
Frederick ha riportato una ferita al sopracciglio e alla testa.
Pare che il ragazzo nigeriano anche in passato sia stato insultato da un altro giovane che avrebbe anche estratto un coltello.
”Ho sempre consigliato di evitare qualunque confronto -racconta ai microfoni dell’emittente, Giacomo Gargano, responsabile del centro-  Ho sempre detto ai ragazzi di stare tranquilli. L’altra sera è successo questo.”

Per l’aggressione al giovane nigeriano è stato denunciato un ragazzo di Bagheria, di 25 anni, che è stato identificato dalla polizia di Bagheria e che avrebbe ammesso le sue responsabilità.

L’accusa è di lesione.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.