f Bagheria. Alla Città dell'orto presentata "la terra nelle nostre mani" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Alla Città dell’orto presentata “la terra nelle nostre mani”

lunedì 29 ottobre 2018, 08:43   Attualità  

Letture: 7.641

di Federica Colletta

È stata presentata ieri presso la Città dell’Orto di Bagheria l’associazione “La terra nelle nostre mani”, alla presenza della deputata nazionale Caterina Licatini. E’ stata una bella giornata trascorsa tra gli orti e gli animali, tra tanti bambini impegnati a giocare, e ricotta fresca prodotta sul momento.
Per tutti i bambini, diversamente abili e non, è stata l’occasione per incontrarsi e conoscere uniti tutti dalla voglia di divertirsi insieme e giocare.
L’associazione nata da un’idea di Giuseppe Fontana, dopo essere stata lanciata, sarà l’impegno costante a contraddistinguerla.
L’obbiettivo è quello di iniziare un percorso, al fine di creare una città adatta per tutti i bambini.
“Ho accettato subito l’invito di Giuseppe Fontana perché eventi come questi sono occasione di crescita positiva per i bambini e per la cittadinanza tutta. È importante creare i presupposti affinché l’associazione operi concretamente, a sostegno delle famiglie e dei bambini creando un paese a misura di tutti”, ha affermato Licatini.
L’associazione, il cui slogan è “tutti diversi, tutti uguali”, è volta all’inclusione tra bambini diversamente abili e non. Il teatrino proposto ha coinvolto tutti i bambini presenti, intrattenuti con lo sguardo sorpreso dalle parole della narratrice.
La mamma di Elena, Francesca, co-fondatrice dell’associazione, si ritiene soddisfatta della mattinata trascorsa, ma anche determinata nel proseguire l’impegno ed estenderlo anche ad altri genitori che come lei desiderano un futuro migliore per i propri figli. La Città dell’Orto è aperta ogni giorno per tutti i cittadini.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.