f "Baratto amministrativo. Un'occasione mancata" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

“Baratto amministrativo.
Un’occasione mancata”

giovedì 11 ottobre 2018, 16:43   L'Opinione  

Letture: 15.633

di Daniele Marino*

Avevamo l’opportunità di cambiare l’approccio del cittadino alla Politica Flavese.
Potevamo tendere la mano a chi oggi vede la politica come un qualcosa di ostile.
Spesso accade, che il cittadino non paghi delle tasse non perché non voglia adempiere ai suoi impegni contributivi, ma perché si trova in condizioni economiche precarie che non gli permettono di far fronte a tali impegni economici.
Oggi avremmo potuto fare un passo nella direzione dei cittadini.
Avremmo potuto portare alla luce uno strumento per evitare  il solito accanimento nei confronti di coloro che versano in difficoltà economiche (vere ed attestabili), offrendo a codesti soggetti la possibilià di poter saldare i debiti con l’amministrazione pubblica mettendosi a disposizione del comune per svolgere lavori utili al territorio flavese (e sappiamo quanto ve ne sia necessità).
In occasione dello scorso consiglio comunale una votazione (quinti l’espressione della volonta dei rappresentanti della cittadinanza flavese) ha impedito che lo strumento del Baratto Amministrativo potesse divenire col tempo una realtà.
Una votazione Unanime (solo un astenuto) ha bocciato la proposta del sottoscritto di attivare l’iter necessario alla definizione dello strumento del baratto amministrativo.
La motivazione: la precaria situazione economico-finanziaria in cui versa il comune.
Orbene mi pongo la seguente domanda: Se Mario, che di professione fa il muratore, deve dare 1000 euro al comune ma non può pagare e contestualmente il comune deve effettuare una riparazione del valore di 1000 euro ad un muro….Non è forse logico evitare di chiamare un altro muratore  e dovergli dare 1000???? Basterebbe chiamare Mario….cosi Mario cancellerebbe la sua morosità ed il comune eviterebbe l’esborso di 1000 euro!!
Quindi cari colleghi consiglieri (tutti) vorrei sapere in che modo un mancato esborso di denaro (unitamente al recupero di un credito) può contribuire negativamente alle casse del comune???!?!?!?
Una grande delusione per il sottoscritto veder sfumare  una simile opportunità per offrire aiuto a chi oggi risente in maggior modo della crisi economica, soprattutto per il fatto che al di la di ogni credo politico, al di la di ogni schieramento, tutti i consiglieri (Nessuno escluso) hanno sentito il bisogno di negare ai flavesi un piccolo ma concreto aiuto!

*consigliere comunale

 

 

Il consigliere comunale Marino Daniele.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.