f Bagheria. Successo di pubblico per la seconda edizione dello Sfincione Fest | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Successo di pubblico per la seconda edizione dello Sfincione Fest

lunedì 3 Dicembre 2018, 09:11   Attualità  

Letture: 16.429

di Martino Grasso

Successo di pubblico alla seconda edizione dello Sfincione Fest che si è svolto nell’atrio e dentro il palazzo di villa Butera, organizzata dall’associazione La Piana d’Oro e dalla Pro Loco, con il patrocinio del Comune di Bagheria e che ha celebrato ancora una volta lo sfincione.Centinaia di persone si sono affollate negli stend per assaggiare il prodotto tipico della cucina popolare bagherese.
Una decina i panifici di Bagheria e dintorni che hanno aderito all’iniziativa.  
Il vincitore della Giuria tecnica, presieduta da Mario Liberto, è risultato l’antico forno Valenti  che ha anche vinto il premio popolare, il premio sociale indetto dal nostro sito La Voce di Bagheria è stato l’antico forno Lombardo di Altavilla Milicia, il premio Molini Riggi è andato all’antico Panifico Do Pietro mentre il premio San Lorenzo Mercato è andato alla Forneria Scaduto.
Alla premiazione per il Comune di Bagheria era presente l’assessore alla cultura Romina Aiello.
Soddisfatti i promotori: Michele Balistreri, Francesco Gurrado, Adalberto Catanzaro e Rossella Scannavino.
Nell’ambito della manifestazione si è svolta nel pomeriggio la manifestazione “a pranzo con il principe” curata dall’associazione Culturalab. Nella sala Borremans si sono esibiti alcune guide turistiche e un attore e una musicista dando vita ad un pranzo ij stile settecentesco con la presenza del principe di Butera, di Palagonia, delle consorti e del Vicerè.
La rivisitazione ha avuto una ricostruzione storica e filologia molto attinente e curata ne minimi particolari.
I visitatori si sono sentiti proprietari nel settecento grazie un lavoro molto ben fatto.

 

  

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.