f Bagheria. Il Comune promuove iniziativa sulla Sindrome Fibromialgica | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il Comune promuove iniziativa sulla Sindrome Fibromialgica

martedì 29 Gennaio 2019, 16:47   Attualità  

Letture: 6.036

Il Comune di Bagheria ha sposato l’iniziativa promossa da Aisf (Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica“In cammino lungo la Magna Via Francigena”  ed organizzata in collaborazione con l’associazione Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia, la Scuola di specializzazione in medicina dello Sport dell’Università di Palermo, BCsicilia e l’associazione Neava Onlus.La manifestazione, coordinata da Giusy Fabio, con il supporto di Salvo Balsamo,  prenderà il via il 27 aprile 2019  e sarà  un viaggio lungo la Magna Via Francigena, con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica alla conoscenza della fibromialgia, una malattia reumatica, spesso sconosciuta, classificata come sindrome dolorosa cronica, caratterizzata da dolore muscolo-scheletrico diffuso.
Si tratta di una marcia che si svolgerà su 9 giorni: Un modo salubre di sollecitare le Istituzioni affinché affrontino con determinazione il problema spiegano gli organizzatori  Nove tappe di sensibilizzazione che partendo dalle sponde del Tirreno porterà i partecipanti, dopo circa 200 chilometri, sulle coste del  Mediterraneo. La fibromialgia è una malattia che colpisce l’apparato muscolare dei tendini che vengono colpiti da un dolore cronico e da una diminuzione della soglia del dolore. Non esiste ancora una terapia efficace anche perché non sono chiare le cause che scatenano la malattia. La Fibromialgia si presenta con dolori muscolari diffusi, ma è spesso difficile da diagnosticare poiché ha un quadro sintomatico comune ad altre patologie, e perché non dà luogo a segni riscontrabili clinicamente. In Italia ne soffrono quasi due milioni di persone, la maggior parte dei pazienti sono donne. E’ riconosciuta  come patologia invalidante.
«Occorre – spiega il vicepresidente dell’area Sud Italia, Giusy Fabio – che in ogni parte della Sicilia i pazienti possano essere aiutati e supportati. È anche necessario che ogni medico consideri questa sindrome come una patologia invalidante e soprattutto reale. Noi lotteremo sempre , e per questa ragione ci metteremo in cammino, per rompere il silenzio attorno alla vita di chi è affetto da Fibromialgia. La nostra speranza è che le istituzioni comincino ad affrontare seriamente il nostro problema, cercando soprattutto una soluzione per aiutarci concretamente».
«La nostra associazione – commenta il presidente  dell’Associazione Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia, Davide Comunale – da sempre crede nel potere curativo dei passi, soprattutto se sono condivisi. Il problema della Fibromialgia è tanto serio quanto poco attenzionato, per cui crediamo che dargli il giusto supporto, prestando i nostri passi alla causa di chi lotta ogni giorno, abbia un valore curativo prima di tutto nei confronti della società».
«Abbiamo sposato sin da subito questa iniziativa – dicono il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque e  l’assessore alle Politiche Sociali, Maria Puleo – perché crediamo che la migliore forma di aiuto da parte delle Istituzioni sia quella di camminare accanto a chi le problematiche le vive davvero, ogni giorno, sulla propria pelle. E questa volta il verbo camminare non è solo metaforico ma letterale, il cammino, che vedrà protagonisti anche dei malati di fibromialgia, sarà un cammino che troverà accanto il Comune di Bagheria in maniera fattiva anche con la messa a disposizione di un pulmino che seguirà il gruppo per ogni eventuale ausilio».
La partenza è prevista da Palermo il 27 aprile 2019 e l’arrivo ad Agrigento il 5 maggio 2019.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.