f Ficarazzi. Il Tribunale del riesame ha dissequestrato i beni di Aenne Press | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Ficarazzi. Il Tribunale del riesame ha dissequestrato
i beni di Aenne Press

lunedì 14 Gennaio 2019, 22:14   Attualità  

Letture: 3.377

Il tribunale del riesame ha disposto il dissequestro dei beni in favore della società Aenne Press con i relativi beni riconducibili a Giovanni Nangano, presidente della “Aenne Press SPA”, azienda leader di distribuzione di libri, giornali e riviste in Sicilia.A comunicarlo è lìufficio stampa della stessa azienda di Ficarazzi.
Contro il provvedimento di sequestro eseguito dalla guardia di finanza ed emesso dal Gip del tribunale di Termini Imerese si sono opposti gli avvocati Fabio Vanella, difensore di Aenne Press, Manlio Pennino e Giuseppe Castronovo, difensori di Nangano, con una richiesta di riesame al Tribunale di Palermo in data 28 dicembre accolta dai giudici l’8 gennaio 2019 nella quale si evidenziavano le criticità in diritto e in fatto del provvedimento di sequestro disposto.
“Il Tribunale del Riesame di Palermo – spiegano gli avvocati – in accoglimento dell’impugnazione proposta, ha provveduto sabato 12 gennaio 2019, ad annullare il provvedimento disponendo l’immediata restituzione delle somme nella disponibilità della società e del signor Giovanni Nangano, riservandosi il deposito delle motivazioni. Il provvedimento del Tribunale del Riesame, ferma ogni ulteriore considerazione all’esito del deposito della motivazione, si pone in linea con le decisioni adottate in merito alla vicenda dalla Commissione Tributaria Provinciale di Palermo che ha annullato gli avvisi di accertamento ritenendo insussistente l’ipotesi che l’Aenne Press s.p.a. si fosse avvalsa di fatture per prestazioni inesistenti al fine di ottenere indebiti risparmi di imposta”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.