f Bagheria. Identificato il cadavere dell'uomo ritrovato a Mongerbino. Era di un fioraio | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Identificato il cadavere dell’uomo
ritrovato a Mongerbino. Era di un fioraio

giovedì 28 Febbraio 2019, 12:53   Cronaca  

Letture: 25.203

di Martino Grasso

E’ stato identificato l’uomo ritrovato morto questa mattina lungo la strada litoranea che collega Aspra con Porticello.
Si tratta di Vincenzo Pezzano di 55 anni, fioraio, residente a Misilmeri. 
L’uomo si sarebbe allontanato ieri sera da casa, come faceva spesso, ma non aveva fatto rientro.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo sarebbe uscito di casa per cercare dei rami o delle foglie per fare delle composizioni.
Il corpo senza vita dell’uomo è stato rinvenuto intorno alle 11,00, riverso sulla scaletta nella discesa a mare di Cala Dell’Osta, fra le più frequentate nel periodo estivo.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Bagheria che hanno avviato le indagini.
E’ anche arrivato il Pubblico Ministero di turno dal Tribunale di Termini Imerese.Sono stati alcuni passanti a rinvenire il corpo che si trovava accanto ad un’automobile, una Fiat sedici di colore grigio, nei pressi del ciglio della strada e a chiamare i soccorsi e avvertire i carabinieri.
L’ambulanza arrivata sul posto non ha potuto soccorrere l’uomo: i sanitari ne hanno potuto solo accertarne la morte.
Sul posto è anche intervenuto il medico legale che non ha accertato nessuna ferita visibile e nessun segno di violenza. Questo a significare che a provocare la morte potrebbe essere stata una  causa naturale come un infarto o un ictus.
Per questo motivo sul corpo dell’uomo è stata disposta l’autopsia per accertarne le reali cause.
Dopo il ritrovamento sono stati avvertii i familiari che si sono recati a Mongerbino. Il corpo è stato trasportato al Policlinico di Palermo per l’esame autoptico in attesa di consegnarlo alla famiglia.
In un primo momento era circolata l’ipotesi che si trattava dell’uomo sparito da Bagheria da 11 giorni, Carlo Puleo, ma la notizia è stata smentita dagli inquirenti. Notizia in aggiornamento.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.