°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Luglio 12th 2020, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 14
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 15
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 16
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

domenica 12 Luglio 2020

domenica 12 Luglio 2020

Bagheria. Morto Giovanni Oliveri, noto come “il Conte”. Era malato di Sla

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

di Martino Grasso

E’ scomparso Giovanni Oliveri, noto a Bagheria come il Conte. Il suo cuore si è fermato questa mattina.
Aveva 73 anni ed era malato di Sla, la sclerosi laterale amiotrofica. Lo avevamo incontrato lo scorso mese di ottobre. 
Ci aveva raccontato la sua vita e la lotta con la malattia.
Si era ammalato 4 anni fa. Prima con l’intorpidimento della mano sinistra, poi con problemi al piede destro e infine con la sentenza definitiva avvenuta in un ospedale a Messina.
Giovanni Oliveri non aveva perso il suo sorriso, anche se costretto su una sedia a rotelle e quasi immobilizzato.
Giovanni aveva deciso di uscire allo scoperto per fare sapere ai suoi concittadini che ai primi sintomi è meglio rivolgersi ai medici specializzati per potere convivere con questa malattia nel migliore dei modi possibili.
Veniva assistito da personale specializzato e dall’amore dei familiari.
Ci aveva detto che la malattia distrugge poco alla volta perchè non è possibile fare più niente.
Viveva con la moglie Vittoria, aveva quattro figli: Roberta, Oliver, Viviana e Francesca che gli hanno dato anche 5 nipoti.
Ci aveva raccontato che la sua famiglia era la sua forza per andare avanti. 
Ci disse: “spero che i medici possano trovare le cure adatte per questa malattia. Quando mi sono reso conto di quello che avevo sono entrato in depressione. Sono anche dimagrato molto. Un giorno sono rimasto solo e ho guardato il volto di Gesù che si trovava di fronte sulla parete. Ho chiesto aiuto per affrontare con coraggio questa malattia”.
Giovanni si è occupato di ristorazione a Bagheria per circa 50 anni.
Era molto noto a Bagheria.
Era conosciuto come il Conte, per la sua eleganza, gentilezza e per il suo sorriso. Un sorriso che mancherà ai suoi cari e a chi lo ha conosciuto e apprezzato.
I funerali si svolgeranno sabato alle 10 alla chiesa San Pietro di Bagheria.
Alla famiglia Oliveri vanno le condoglianze della nostra redazione.

nella foto Giovanni Oliveri e la moglie Vittoria

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Luglio 12th 2020, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 14
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 15
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 16
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %