Bagheria. Applausi per il ministro Matteo Salvini: “prima gli italiani” (foto)  

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

di Martino Grasso

Bagno di folla per il ministro dell’Interno Matteo Salvini, arrivato nel tardo pomeriggio di oggi, a sostegno della candidatura a sindaco di Bagheria di Gino Di Stefano.Salvini è arrivato alle 18,50 ed è stato accolto con applausi scroscianti.
Nessuna polemica e nessuna contestazione come si temeva, anche grazia alla presenza massiccia di poliziotti di Bagheria, con il supporto dei colleghi arrivati anche da Palermo. I poliziotti hanno controllato palmo a palmo, piazzati sui balconi e filmando tutto.
Sul placo prima dell’arrivo del ministro sono stati presentati i candidati della lista della Lega a Bagheria.
Salvini è arrivato in jeans e camicia bianca, ed ha subito abbracciato Gino Di Stefano, visibilmente emozionato, che indossava una felpa con scritto Sicilia.  
“Siete emozionanti” è stata la sua prima frase del ministro dell’Interno.
Ha continuato dicendo “viva la Sicilia libera dalla mafia e dalla disoccupazione”.
Sulla giornata del 25 aprile ha evitato ogni polemica e si è limitato a dire “i regimi totalitari del passato non torneranno. Siamo nel 2019.”
Ha anche affrontato il tema delle elezioni europee dicendo che bisogna cambiare molto: “per ora è più pericoloso pescare vongole che spacciare droga”.
Ha poi parlato di migrazione, ottenendo il consenso della piazza: “prima vengono gli italiani e poi gli altri. Ho dei processi perché non consento alle navi di sbarcare. Ma dobbiamo accogliere chi fugge dalle guerre e non tutti quanti. I morti nel Mediterraneo sono ridotti del 95%”. E giù applausi.
Sulla Sicilia ha aggiunto “Corleone e Bagheria prima era sinonimo di pizza, mafia, spaghetti e mandolino. Un paio di palle. La Sicilia è sinonimo di lavoro, orgoglio e dignità”.
Una stoccata anche al Pd: “in 9 mesi abbiamo fatto più di quello che hanno fatto in 6 anni”.
Sulle elezioni comunali di domenica, riferendosi a Di Stefano, ha detto: “amministrare significa avere le capacità, non basta essere onesti. E a me lui (riferendosi a Di Stefano ndr) mi piace”.
Matteo Salvini ha concluso il comizio di Bagheria concedendosi a tutti coloro i quali hanno chiesto una foto ricordo.

 

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 12th 2020, mercoledì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • GIO 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • VEN 14
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • SAB 15
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • DOM 16
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %