f Al cinema De Seta di Palermo si presenta l'ultimo film di Fabrizio la Monica | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Al cinema De Seta di Palermo si presenta l’ultimo film di Fabrizio la Monica

giovedì 9 Maggio 2019, 22:25   Cultura  

Letture: 2.646

Venerdì 10 maggio 2019 alle ore 11:00 presso il Cinema De Seta a Palermo, si svolgerà la Conferenza Stampa per la presentazione del film “Dio non ti Odia”, diretto dal giovane regista bagherese Fabrizio La Monica.Il lungometraggio Dio non ti Odia’” è una produzione cinematografica a cura di Ferdinando Gattuccio, Fabrizio La Monica, Roberto Romano, Salvatore Nereo Salerno, in collaborazione con la giovane casa cinematografica indipendente Kàlama Film (fondata nel 2017).
Alla conferenza stampa interverranno i soci fondatori della Kàlama Film: Fabrizio La MonicaFerdinando Gattuccio, Samuele Lindiner ed anche i protagonisti principali del film, Roberto Romano ed Emilia Passalacqua. Il giovane attore e presentatore bagherese Matteo Volpe, svolgerà il ruolo di moderatore.
In sala, inoltre, saranno presenti altri membri del cast: Salvo Nereo Salerno, Antonino Scaglione, Giovanni Zanca, Giorgia Scolozzi, Rino Cardinale,  Giuseppe Duminuco, Paolo Tinnirello e il giovanissimo Roberto Chimento.
I primi dieci minuti del film verranno proiettati in anteprima assoluta, durante la conferenza, mentre sul Canale Youtube e sulla pagina Facebook della Kàlama Film è già presente il trailer.
“Dio non ti Odia”, film drammatico dal sapore horror-fantasy, è ambientato nel XVIII secolo, la trama è incentrata sulle vicissitudini di un uomo (Roberto Romano), che dovendo prendersi cura della figlia (Emilia Passalacqua) gravemente malata, è costretto dalle circostanze a condurla da un eremita-guaritore, prima che il male dal quale è affetta, contagi l’intero villaggio, con conseguenze ancora più gravi da affrontare.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.