f Porticello. Riapre il mercato ittico. Il sindaco: "era la mia intenzione" | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Porticello. Riapre
il mercato ittico. Il sindaco: “era la mia intenzione”

martedì 21 Maggio 2019, 21:00   Attualità  

Letture: 10.467

Riapre domani il mercato ittico di Porticello dopo la chiusura dei giorni scorsi.
La chiusura si era resa necessaria per problemi strutturali. Un grosso cancello si era staccato ed aveva sfiorato un operaio, rimasto illeso fortunosamente.La chiusura però era stata contestata n maniera dura da parte dei commercianti e i pescatori del borgo marinaro.
Domani, come detto, la struttura riaprirà. Alcune aperture rimarranno chiuse e messe in sicurezza, ma il sindaco Salvo Sanfilippo, in attesa dei lavori, ha deciso di riaprire il mercato, come richiesto dai commercianti.
“Ho sempre dichiarato che la mia intenzione era quella di riaprirlo prima possibile -dice il sindaco Sanfilippo-.
Avendo l’ufficio avviato le procedure di gara per gli interventi necessari, in attesa dell’espletamento della stessa ho ritenuto opportuno trovare una soluzione mettendo in sicurezza un varco e aprirne uno mai utilizzato.
Il Mercato Ittico riaprirà alle ore 3:00 per consentire l’accesso a pescatori e commercianti, alle ore 3:30 per gli acquirenti.
Un posteggio all’interno del mercato ittico già transennato sarà riservato ai pescatori come previsto da regolamento.
Il corridoio centrale deve rimanere obbligatoriamente libero e non occupato da carrelli.
Devo costare che questa vicenda è stata presa a cuore da molte persone ma dispiace il fatto che nessuno abbia parlato della tragedia sfiorata, come se la vita di un’essere umano contasse poco.
Inoltre ritengo sia stato poco opportuno da parte di qualcuno usare la vicenda per scopi elettorali.
Spero in una collaborazione di tutti per un proseguo migliore.”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.