f Santa Flavia. Stop agli schiamazzi sotto costa a Capo Zafferano. Petizione dei residenti | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Santa Flavia. Stop agli schiamazzi sotto costa a Capo Zafferano. Petizione dei residenti

domenica 16 Giugno 2019, 11:11   Attualità  

Letture: 27.639

I residenti che vivono nel periodo estivo lungo la costa Aspra-Porticello, nei pressi di Capo Zafferano, hanno deciso di dichiarare guerra ai proprietari dei motoscafi e piccole imbarcazioni che strombazzano ogni giorno a ridosso degli scogli.Lo hanno fatto con una petizione popolare che hanno deciso di inviare alla Capitaneria di porto di Porticello, ma anche alle amministrazioni di Bagheria e Santa Flavia.
Le firme raccolte sono un migliaio. Ad averla sottoscritta ci sono anche molti frequentatori del luogo.
Chiedono che venga chiuso il golfo con delle boe, per limitarne l’accesso.
La petizione sta facendo il giro del web e sono molti coloro che hanno deciso di aderire.
“Ogni anno, con la bella stagione -scrivono i residenti della zona- assistiamo impotenti allo scempio che si perpetua nel golfo di Capo Zafferano con la complicità e il silenzio assordante da parte degli organi dello stato preposti al controllo.
Diportisti “non amanti” del mare che violano ogni regola”.
I residenti aggiungono che i diportisti indisciplinati si avvicinano alla costa oltre la distanza di sicurezza, insozzando la costa di benzina, il volume degli impianti stereo è eccessivamente elevato, disturbando i bagnanti, la flora e la fauna. Inoltre si ripeterebbero continuamente abbandoni di rifiuti direttamente in acqua come bottiglie di vetro, scarti alimentari e imballaggi alimentari.
Ma i residenti continuano dicendo che “assistiamo alla guida folle ad alta velocità della propria imbarcazione, gli acqua scooter vanno a velocità sostenuta in mezzo a barche e bagnanti con notevole pericolo per la sicurezza. Utilizzano un uso improprio delle ancore con notevole danno per l’ambiente marino e per la posidonia.”
Per questi motivi gli abitanti della zona chiedono un presidio fisso della guardia costiera e la chiusura del golfo tramite corridoio di boe per limitare l’accesso.
Capo Zafferano sorge in uno dei luoghi più suggestivi della costa, dove sorge l’arco azzurro.
Si tratta di un monumento naturale che si staglia ad un’altezza di 11 metri sul livello del mare. Il monumento nazionale negli anni 70 venne utilizzato per una pubblicità da una nota casa di cioccolatini. 
Lo scorso anno è stata realizzata una piazzuola dalla quale è possibile ammirare da vicino l’arco naturale.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.