f Bagheria. Alcune scene dell'ultimo film di Ferzan Ozpetek girate in città | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Alcune scene dell’ultimo film di Ferzan Ozpetek girate in città

venerdì 5 Luglio 2019, 15:50   Cultura  

Letture: 14.130

Il regista turco naturalizzato italiano Ferzan Ozpetek, è in questi giorni a Bagheria per girare alcune scene del suo nuovo film. Ozpetech ha girato alcune scene a villa Valguarnera.
Autore di pellicole ormai divenute cult, come: Le fate ignoranti, La finestra di fronte, Mine vaganti, Ozpetek ha incontrato anche il sindaco di Bagheria,  Filippo Tripoli.
“Ogni volta che un regista, un artista, sceglie la nostra città quale set per le proprie opere sono particolarmente felice -ha detto il sindaco Tripoli– Bagheria ha in questo modo la possibilità di poter mostrare il suo volto più bello, Ringrazio il maestro Ozpetek e auguro a lui e a tutte le maestranze un buon lavoro e soggiorno nella nostra città”.
Il nuovo film di Ozpetech si intitola “La Dea Fortuna”, con protagonisti Stefano Accorsi, Edoardo Leo e Jasmine Trinca. Le riprese dureranno circa 8 settimane. Narra la storia di Alessandro e Arturo, una coppia da più di quindici anni. Nonostante la passione e l’amore si siano trasformati in un affetto importante, la loro relazione è in crisi da tempo. L’improvviso arrivo nelle loro vite di due bambini lasciati in custodia per qualche giorno dalla migliore amica di Alessandro, potrebbe però dare un’insperata svolta alla loro stanca routine.
La soluzione sarà un gesto folle.
Da un soggetto di Gianni Romoli e Ferzan Ozpetek, il film è scritto da Gianni Romoli, Silvia Ranfagni e Ferzan Ozpetek. Prodotto da Tilde Corsi e Gianni Romoli, è una produzione Warner Bros. Entertainment Italia, R&C Produzioni e Faros Film e sarà distribuito da Warner Bros. Pictures dal 28 novembre.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.