f Aspra. Rinviata a sabato la processione a mare del simulacro dell'Addolorata | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Aspra. Rinviata a sabato la processione a mare del simulacro dell’Addolorata

giovedì 12 Settembre 2019, 11:05   Attualità  

Letture: 9.846

Rinviata a sabato prossimo 14 settembre, alle ore 15 a causa dell’intenso vento che ha spirato sulla frazione marinara, l’attesa processione a mare del simulacro dell’Addolorata patrona del paese. Gli organizzatori hanno portato ugualmente la statua lignea, opera del Quattrocchi allo scalo dove il vicario episcopale ha benedetto il Mare è celebrato la santa messa.
“Sabato 14 settembre se dovessero verificarsi condizioni meteo ancora avverse – dicono gli organizzatori – non ci sarà nessun ulteriore rinvio e la processione sarà annullata definitivamente.” 
Sempre domenica sono stati premiati i ragazzi del gruppo ricreativo parrocchiale “Vieni e joca” che hanno vinto il torneo di calcetto interparrocchiale degli oratori.
Presso l’oratorio parrocchiale è in corso la mostra fotografica in occasione del 90 anniversario di fondazione della parrocchia curata da Mimmo Balistreri con la collaborazione dell’Associazione Passio Christi.
La rassegna sarà visitabile nei giorni 12-13-14 settembre dalle ore 18 alle ore 20.
Altro momento tanto atteso sabato 14 settembre alle 15 con la corsa delle barche e domenica alle 19 la processione del simulacro di “Maria Santissima Addolorata” per le vie del paese con seguente percorso: piazza Monsignor Cipolla, via Zara, via  Tempra, corso Italia, svolta all’altezza del cinema Arena e immissione nella via Scordato, villaggio del pescatore, via  Tempra, via D’Annunzio, piazza Verdone, via Creta, Viale dei Cipressi, via Amalfi, via  Polo, via Scordato, corso  Scaduto, via Fiume d’Italia, piazza  Colombo, rientro in chiesa per via Zara.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.