f Palermo. Domani sfilata dei personaggi tipici dei pupi siciliani | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Palermo. Domani sfilata dei personaggi tipici dei pupi siciliani

venerdì 27 Settembre 2019, 18:17   Cultura  

Letture: 4.050

Orlando, Rinaldo, Bradamante: sono solo alcuni dei tanti personaggi di una tradizione siciliana, come quella dei Pupi Siciliani, iscritta nella lista rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Unesco.Solitamente li possiamo vedere sul palcoscenico, mossi dai pupari che raccontano le loro gesta, trasmettendo il più possibile la passione che li anima. Il teatro resta il luogo ideale per incontrarli e perdersi, grandi e piccini indistintamente, nelle avventure che li coinvolgono da sempre.
Sarà, quindi, un evento eccezionale vederli scendere dal palcoscenico per andare in un certo senso nel mondo a farsi conoscere più da vicino.
Accadrà sabato 28 settembre. Alle 16, Orlando, Rinaldo, Bradamante, Gano di Magonza, Ricciardetto, Astolfo e Malagigi si incontreranno davanti la Cattedrale di Palermo, da dove scenderanno in corteo lungo il Cassaro Alto.  Ad accompagnarli due tamburai che daranno ritmo al loro passo. Una sosta ai Quattro Canti, poi percorreranno via Maqueda e raggiungeranno piazza Verdi. Un percorso che rifaranno anche al contrario per tornare al punto di partenza, regalando a coloro che li incontreranno alcune scene dello spettacolo “Orlando e Rinaldo: da pupi a realtà”, che andrà in scena sabato 5 ottobre al  Teatro Dion Bosco Ranchibile di via Libertà 199. L’opera si avvarrà della partecipazione straordinaria dell’attore-scrittore bagherese Roberto Ardizzone nella parte del Mago Malagigi.
Sarà anche l’occasione per ammirare i particolari costumi interamente realizzati da Giuseppe e Davide Bongiorno, costumisti della Compagnia ma anche rispettivamente regista e attore dello spettacolo.
Un altro dei tanti momenti magici che i giovani di questa Compagnia teatrale regalano da tempo, dando grande dignità alle antiche tradizioni della nostra amata Palermo, ma anche del resto della Sicilia.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.