f Arrestati due bagheresi a Palermo. Avevano 200 grammi di cocaina | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Arrestati due bagheresi a Palermo. Avevano 200 grammi di cocaina

giovedì 10 Ottobre 2019, 14:33   Cronaca  

Letture: 66.483

Stavano tornando a casa da Palermo, con un carico di droga. I due alla vista dei carabinieri hanno cercato di disfarsi della droga ma sono stati bloccati e fermati dal carabinieri.E’ avvenuto tutto durante un posto di controllo in via Messina Marine. Ad entrare in azione sono stati i carabinieri motociclisti di Palermo, che li hanno bloccati e arrestati per detenzione di droga ai fini di spaccio.
In manette sono finito Salvatore Salerno di 60 anni e Onofrio Catalano di 42 anni, entrambi palermitani residenti a Bagheria.
I militari dell’arma, hanno intimato l’alt ai due che erano a bordo di un Piaggio Beverly, i quali, poco prima di fermarsi per il controllo, hanno tentato di liberarsi di una busta gettandola dal veicolo in movimento.
Il gesto non è passato inosservato ai carabinieri che hanno prima identificato Onofrio Catalano e Salvatore Salerno rispettivamente conduttore e passeggero del mezzo, e poi hanno recuperato la busta al cui interno hanno rinvenuto cocaina per un peso complessivo di poco più di 200 grammi, che al dettaglio avrebbe fruttato circa 200.000 euro.
Salerno è stato trovato in possesso di 240 euro e i militari della compagnia di Bagheria, durante la perquisizione domiciliare all’interno della sua abitazione, hanno rinvenuto un bilancino di precisione.
Catalano aveva con sé al momento del controllo 1230 euro ed altri 4300 sono stati trovati all’interno della sua abitazione.

Il denaro e la sostanza stupefacente sono stati sottoposti a sequestro.

I due sono stati tratti in arresto e tradotti presso la casa circondariale “Lorusso” di Palermo, in attesa di udienza di convalida.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.