f Bagheria. Michele Sciortino "mai limitato le attività di nessun consigliere" | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Michele Sciortino “mai limitato le attività di nessun consigliere”

venerdì 25 Ottobre 2019, 14:37   Attualità  

Letture: 6.867

Il presidente del consiglio comunale di Bagheria Michele Sciortino con una nota, risponde alle critiche mosse dai  consiglieri comunali del gruppo M5S, Giusy Chiello e Vincenzo Bellante.Sciortino fa chiarezza, dal suo punto di vista, e cerca di smorzare i toni.
“Da mesi gestisco le funzioni di una carica istituzionale di cui riconosco tutta l’importanza. A garanzia del Consiglio Comunale tutto, oltrechè dei singoli Consiglieri, a prescindere dalla loro appartenenza politica, ho svolto tale ruolo, animato da principi democratici, da rispetto e dalla ferma volontà di applicare e bilanciare norme, regolamenti e cavilli. In questi mesi di lavori d’aula consiliare, non sono mancati momenti di tensione o nervosismo, durante i quali ho subito attacchi non soltanto alla carica che rappresento, ma anche alla mia persona.
Non ho mai fatto ricorso alla stampa per enfatizzare attaggiamenti non galanti, poco rispettosi o addirittura offensivi, credendo proprio di svolgere un ruolo super partes, teso alla mediazione e alla distensione.” 
Sciortino aggiunge che gli rincresce la nota dei consiglieri comunali del M5S, che si dichiarano offesi e annunciando la loro non partecipazione alla future riunioni dei Capigruppo.
“Mi preme ribadire che l’apporto dei singoli, costituisce la forza di tutto il consiglio. Per cui, nella mia funzione di Presidente del Consiglio, continuo a sollecitare la loro presenza ai futuri lavori, ricordando che ciascuno è stato demandato dai propri elettori a svolgere un mandato.
Non potrei mai permettere che le attività di alcun Consigliere vengano limitate o ostacolate, poichè ciò sarebbe totalmente contrario al mio ruolo e al mio sentire. Nonostante, a memoria, non ricordi la presenza dei consiglieri del Movimento 5 Stelle in quasi nessuna delle riunioni delle Capigruppo, sono conscio del contributo che essi potrenno apportare in termini di crescita, confronto e dialogo democratico. Auspico qundi che essi, ben consigliati e sostenuti dai loro Portavoce alla Camera dei Deputati e all’Assemblea Regionale Siciliana, da adesso potranno farsi parte attiva e propositiva nelle future riunioni di Capigruppo.
Sarò quindi lieto di leggere prossimi comunicati a mezzo stampa, che informino i cittadini sul prezioso contributo propositivo che i Consiglieri M5S vorranno garantire ai futuri lavori.
Infine proprio per pacificare i toni, perchè credo nei valori della collaborazione e perchè il mio ruolo istituzionale lo impone, se qualcosa dovesse avere, nel mio operato, creato problemi alla vostra sensibilità personale ed istituzionale, ciò mi dispiace ed a tal proposito non ho alcun problema o pregiudizio a rendere pubbliche scuse.”

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.