f Bagheria. Approvato il finanziamento di 231 mila euro per il teatro Branciforti | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Approvato il finanziamento di 231 mila euro per il teatro Branciforti

giovedì 21 Novembre 2019, 13:11   Cultura  

Letture: 3.582

Via libera al progetto per riqualificazione del teatro Branciforti, che un tempo era annesso a villa Butera, presentato nei mesi scorsi dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Patrizio Cinque, con un finanziamento di 231.000 euro.

Con una nota, il movimento 5 stelle di Bagheria plaude l’iniziativa.
“Per il M5S di Bagheria oggi è un grande giorno -si legge in una nota- Dopo la chiusura della struttura e i numerosi atti vandalici subìti, questo importante bene culturale finalmente vede una luce di speranza. Verrà effettuato l’adeguamento dell’edificio a tutte le normative vigenti in materia di agibilità per pubblici spettacoli, di sicurezza e accessibilità. Dovrà essere adeguato tutto l’impianto elettrico, revisionate le uscite di sicurezza, reinstallata la passerella che garantiva l’accesso ai disabili e che è stata rubata. Prevista, inoltre l’intera fornitura di tutte le poltrone, sipario e tendaggi in materiale ignifugo. Il progetto, realizzato dall’ufficio progettazione, capeggiato dall’assessore Alessandro Tomasello, prevede, inoltre, innovazioni tecnologiche, acustiche e audiovisive, riqualificazione dell’edificio e efficientamento energetico.”
I due consiglieri comunali Giusy Chiello e Vincenzo Bellante, con una nota sottolineano di essere orgogliosi “per questo obiettivo raggiunto. Abbiamo voluto fortemente che questo progetto avesse priorità e siamo riusciti nell’intento. Ci auguriamo che a questo primo passo di riqualificazione strutturale segua la cura di questo bene culturale, che potrebbe tornare ad essere fruibile per i bagheresi e non solo. Durante la passata consiliatura -continuano i consiglieri del M5S-, in IV commissione abbiamo anche approvato il regolamento per la gestione di questo teatro, che speriamo possa al più presto accogliere artisti e spettatori.  Un altro frutto raccolto dopo aver seminato. Continueremo a lavorare per il bene di Bagheria, come abbiamo sempre fatto, con amore e dedizione”.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.