f Bagheria. A villa Butera la mostra sul Gattopardo di Nicola Scafidi | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. A villa Butera
la mostra sul Gattopardo
di Nicola Scafidi

giovedì 12 Dicembre 2019, 14:55   Cultura  

Letture: 5.085

E’ stata inaugurata la mostra fotografica “Il Gattopardo 1959-2019” di Nicola Scafidi nei locali di villa Butera.
La mostra organizzata dal Lions club bagherese, rientra nel calendario di eventi organizzato dall’assessorato alla Cultura guidato da Daniele Vella.

Alla manifestazione era presente la figlia del fotografo palermitano, Angela Scafidi.
La scelta dell’argomento illustrativo del Gattopardo nasce dal fatto che nel 1959 il romanzo di Giuseppe Tomasi Di Lampedusa” Il Gattopardo” vinse il Premio Strega; il racconto, inizialmente snobbato da molti editori, venne pubblicato solo dopo la morte di Giuseppe Lanza Tomasi e la Feltrinelli fu l’unica casa editrice a credere nel progetto. Organizzatrici dell’evento, con la collaborazione del Lions Club Bagheria, la fotografa Angela Scafidi e Maria Pirrotta, curatrice e responsabile del progetto grafico e Alessandra Benigno curatrice dell’allestimento.
Le fotografie della mostra, stampate nel formato 40×50, 50×70 e 70×100 , rigorosamente in bianco e nero, narrano i sopralluoghi compiuti da Visconti nel febbraio del 1962, gli arrivi degli attori protagonisti, le scene del film (le riprese zona Kalsa, a Ciminna, il ballo a Palazzo Ganci), il backstage, il tempo libero degli attori in giro per Palermo e l’anteprima del film a Roma.
Il Progetto ha due partners che hanno collaborato nella fase organizzativa: l’Ente di formazione professionale Tecno Service di Palermo ed il Liceo Artistico Catalano di Palermo.
«Questa mostra è nata sotto una buona stella, inaugurata a Palermo lo scorso maggio, si è spostata a Roma alla casa del cinema di villa Borghese, ed oggi approda a Bagheria e continuerà il tour in altre parti di Italia»– dice Angela Scafidi.
Ringraziamo i Lions club, in particolare il presidente Totó Belladone e Stefano Battaglia Angela Scafidi per averci dato la possibilità di ospitare una mostra fotografica di così prestigiosa – dice l’assessore alla Cultura Vella – E’ un tuffo nel passato per immagini che ci catapulta in una delle più belle pellicole di Luchino Visconti e nella storia di un grande uomo di cultura quale era Luchino Visconti attraverso la sapiente opera di Nicola Scafidi».

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.