f Il prefetto di Palermo ha sospeso il sindaco e 2 assessori di Casteldaccia | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Il prefetto di Palermo ha sospeso il sindaco e 2 assessori di Casteldaccia

sabato 7 Dicembre 2019, 09:10   Attualità  

Letture: 14.760

Il prefetto di Palermo Antonella De Miro ha sospeso il sindaco di Casteldaccia Giovanni Di Giacinto, il suo vice Giuseppe Montesanto e l’assessore alla pubblica istruzione Maria Tomasello, arrestati ieri dai carabinieri dopo le indagini coordinate dalla procura di Termini Imerese, per corruzione, abuso d’ufficio, falso materiale ed ideologico.I tre si trovano ai domiciliari. L’indagine dei carabinieri e della procura di Termini Imerese riguarda 11 persone, 5 dei quali arrestate e ha ricostruito diversi episodi di corruzione a carico del primo cittadino, dalla selezione di 5 volontari in un progetto del “Servizio Civile 2018” sul contrasto alla violenza contro le donne, all’affidamento del “servizio di raccolta, trasporto e confezionamento dei rifiuti differenziati” alla ditta Fisma srls “inserendovi un’ulteriore voce di spesa pari a 2.500 euro quale corrispettivo mensile per l’utilizzo della piattaforma ambientale nella disponibilità della Fisma, in cambio dell’assunzione da parte dell’amministratore Magro Gaspare (uno gli indagati) di 6 persone alle dipendenze della Fisma srls, così accettando la promessa di Magro e ricevendo per se e per gli altri utilità patrimoniali e non”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.