f Bagheria. Inchiesta sul cimitero. Assolto il geometra Sergio Palumbo | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Inchiesta sul cimitero. Assolto il geometra Sergio Palumbo

sabato 11 Gennaio 2020, 13:43   Cronaca  

Letture: 33.723

Arrivano le prime sentenze dell’inchiesta sul cimitero comunale di Bagheria.
Il bilancio del primo troncone dell’inchiesta che fa riferimento gli indagati che avevano chiesto il rito abbreviato è di 6 condannati e 4 assolti.Il giudice per l’udienza preliminare Claudio Bencivinni, ha condannato Nicola, Antonino e Maria Gagliano a due anni di reclusione a testa, Carlo Puleo, un anno, Nicola Colletta, due anni e otto mesi, Alessandro Paternostro, un anno e 8 mesi,  Pasqualino Buttitta, un anno e 10 mesi.
Assolti invece il geometra comunale Francesco Sergio Palumbo e Giacinto Tutino, entrambi difesi dall’avvocato Salvo Priola, Salvatore Colletta, difeso dagli avvocati Marcello Pirrotta e Alessandro Pergolizzi e Vincenzo Graniti.
“Abbiamo dimostrato attraverso le prove, che le accuse di falso e favoreggiamento contro il geometra Palumbo -dice l’avvocato Priola- non corrispondevano al vero”.
Per Tutino e Graniti i difensori hanno dimostrato che i due, non avevano violato il divieto di incontrare altri pregiudicati, ma che si trattava di incontri casuali.
Adesso si attende l’evolversi del processo principale che vede coinvolte 33 persone fra impiegati comunali, titolari di pompe funebri e cittadini.
Secondo la Procura di Termini Imerese, bastava pagare per evitare che una salma finisse in deposito.
Per tutti il pubblico ministero Annadomenica Gallucci, ha chiesto e ottenuto il rinvio a giudizio. Il processo ordinario è in corso davanti al Tribunale.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.