°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Giugno 1st 2020, lunedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 1
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 2
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 3
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 4
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %

lunedì 1 Giugno 2020

lunedì 1 Giugno 2020

Casteldaccia. Servizio raccolta rifiuti nel caos. Di Salvo: “poco personale”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti è nel caos. L’allarme è stato lanciato da alcuni cittadini che hanno contattato la redazione di “Ditelo a Rgs” del giornale di Sicilia per lamentare lo stato di degrado in cui versa la popolazione dal 1 gennaio. Il servizio infatti si è concluso il 31 dicembre. Prima avveniva regolarmente ma dall’inizio del nuovo anno è stato interrotto.
Come si ricorderà il 3 novembre dello scorso anno il sindaco e 2 assessori sono finiti gli arresti domiciliari per presunti illeciti.
Qualche settimana dopo anche gli altri due componenti della giunta si sono dimessi e così il paese è rimasto senza esecutivo.
L’unico organo istituzionale rimasto al suo posto è il consiglio comunale. Ieri mattina il presidente del consiglio comunale Maria Pia Di Salvo è intervenuto telefonicamente durante la trasmissione, facendo chiarezza sulla vicenda della raccolta dei rifiuti. “La gestione non compete al consiglio comunale -tiene a sottolineare Maria Pia Di Salvo- In questo periodo c’è un disservizio legato al numero dei dipendenti che effettuano la raccolta nel territorio comunale. Fino al 31 dicembre c’era un’ordinanza sindacale per la raccolta differenziata, emanata dalla giunta che aveva affidato il servizio ad una ditta privata, che aveva messo a disposizione 6 operi e 3 mezzi. Dal 1 gennaio uomini e mezzi non ci sono più.
Adesso i dipendenti sono 12 del Coinres e coprire l’intero territorio, che produce la stessa quantità di rifiuti, è diventato difficile”.
Il presidente ricorda che il territorio comunale è diviso in zone A, B ed exstraurbana. E’ prevista la raccolta dei rifiuti a giorni alternati: un giorno l’umido, due gironi l’indifferenziato e uno l’umido. “Spesso però il servizio non si può essere svolgere regolarmente anche se il personale lavora con serietà e correttezza. La situazione oggi è questa e crea disservizi ai cittadini.”
Il comune sta predisponendo un nuova gara d’appalto per affidare il servizio della raccolta differenziata ad un ditta esterna. Il presidente Di Salvo continua dicendo: “poi sarà inviata alla centrale unica di committenza per la gara pubblica.  Si pensa che passino almeno 3 mesi. I tempi tecnici sono questi. Voglio ricordare ai cittadini che il centro comunale di raccolta ai “Valloni” è aperto dalle 7 alle 12. Chi vuole può utilizzarlo.”
Maria Pia Di Salvo aggiunge che in questi giorni sarebbero circolate voci per creare confusione: “c’è chi spera in una rinascita e diffonde notizie non veritiere. Riguardo la dimissione dei consiglieri comunali, questo non comporta la decadenza del sindaco. Il consiglio comunale, quindi, completerà il suo decorso naturale”.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Giugno 1st 2020, lunedì
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 1
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 2
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 3
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 4
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %