f Ficarazzi. Arrestato dai carabinieri per tentata estorsione on line | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Ficarazzi. Arrestato dai carabinieri per tentata estorsione on line

martedì 14 Gennaio 2020, 13:36   Cronaca  

Letture: 28.026

I carabinieri dell compagnia di Bagheria hanno arrestato un uomo di 47 anni, residente a Misilmeri, con l’accusa di tentata estorsione.Avrebbe messa a segno l’estorsione ai danni di un giovane di 20 anni, di Ficarazzi, che navigando sul sito internet “Bakeka Incontri Palermo”, aveva deciso di contattare un numero di telefono, riportato in uno degli annunci del sito. Il giovane pensava che si trattasse di un giovane donna di 20 anni, come aveva letto sul sito.
L’aveva contattata e aveva per concordare una prestazione sessuale a pagamento. Ma con sua profonda sorpresa si è reso conto che dall’altra parte del telefono c’era un uomo di 47 anni. Il ragazzo appurato che l’utenza contattata era in uso ad un uomo, ha deciso di disdire l’incontro e di interrompere ogni comunicazione.
Ma come forse era previsto nel piano, tramite dei messaggi vocali attraverso whats app, è stato contatto e minacciato dal quarantasettenne, che se non avesse pagato la somma di 45 euro, avrebbe reso pubblico il suo numero di telefono sullo stesso sito d’incontri.
Il giovane ha denunciato l’accaduto ai carabinieri della compagnia di Bagheria che hanno deciso di arrestato l’uomo, residente e Misilmeri, tendendogli una trappola.
Poco dopo la mezzanotte, infatti, a Misilmeri, i carabinieri hanno bloccato l’uomo prima di ricevere la somma di denaro da parte della vittima, e lo hanno arrestato.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.