f Altavilla Milicia. Le intercettazioni sul giro di droga scoperto dai carabinieri | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Altavilla Milicia. Le intercettazioni sul giro di droga scoperto dai carabinieri

martedì 28 Gennaio 2020, 08:30   Cronaca  

Letture: 45.621

Sono almeno 50 gli episodi di vendita di stupefacenti ricostruiti dai carabinieri dell compagnia di Bagheria nell’ambito dell’operazione che ha portato all’arresto di 8 persone ad Altavilla Milicia.L’indagine è partita dal furto di una pistola subito da un carabiniere. 
I carabinieri avevano messo sotto intercettazione il telefono di Ribaudo e si è scoperto che aveva rubato la pistola, ma che gestiva un giro di spaccio di droga. Ad aiutarlo la moglie Daniela Stagno e il nipote Davide.
I carabinieri hanno scoperto che la droga veniva comprata nei rioni Falsomiele e Bonagia, a Palermotrasporta in macchina ad Altavilla Milicia e ceduta agli spacciatori.
Il giro di droga comprendeva  marijuana e cocaina.
Le intercettazioni disposte dalla Procura di Termini Imerese.
Sono state rese note anche le intercettazioni telefoniche che inchiodano il gruppo di spacciatori.
“Franchino è quello dove io compravo l’erba… io e mio cognato Roberto compravamo alla settimana quindici chili di erba e gli davamo qualche 14 mila euro”.
Ribaudo cedeva la droga accettando pagamenti posticipati: “… ho un macello di soldi fuori… la confusione del cervello credimi… tutte cose scritte sono sangue… i pensieri sono forti perché conoscono a me capisci… se io non mi presento là con i soldi poi loro vengono a cercare a me e o devo andare a cercare gli altri purtroppo a ruota”.
“…Io te li do i soldi… te la pago io e io gliela do a 65 a loro e ci guadagno 150 euro”.
“La vuoi fare una cosa con me? Li vuoi compare cento grammi di cocaina con me?… duemila euro li metto io e duemila euro li metti tu, compriamo cento grammi di perlata quella originale, la facciamo diventare 1200 grammi e la vendiamo a 55 euro al grammo… soldi fanno soldi, figliò”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.