Porticello. Il bilancio di un anno di attività della Capitaneria di porto

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il 2019  ha visto il personale della Guardia Costiera di Porticello, correre in aiuto di diportisti e bagnanti in difficoltà, ma anche per sensibilizzare l’opinione pubblica verso il rispetto del mare.Nel corso dello scorso anno la Guardia Costiera, diretta dal tenente di vascello Giuseppe Morra, è intervenuta in 11  operazioni di ricerca e soccorso, salvando 26 persone e aiutando 10 mezzi navali.
Le operazioni sono state messe a segno nel territorio di giurisdizione che comprende i comuni di Bagheria, Santa Flavia, Casteldaccia, Altavilla Milicia e Trabia.
Numerosi sono stati i controlli e le ispezioni a tutela dell’ambiente marino e costiero e sul corretto uso del demanio marittimo.
Sono state elevate 71 sanzioni amministrative nei porti di Porticello e San Nicola l’Arena e in mare per la violazione delle ordinanze marittime locali e della normativa nazionale per un ammontare complessivo di 23.000 euro. Sequestrato 1 mezzo navale.
Nel mese di Aprile è stata individuata una discarica abusiva sul demanio marittimo di circa 2500 metri quadri, sorta nei pressi di una villetta confiscata alla criminalità, all’interno della quale è stata rinvenuta anche una officina meccanica illegale  utilizzata per la ricettazione di pezzi meccanici di veicoli rubati.
Sul controllo della filiera ittica, sono stati sanzionati 22 titolari di esercenti per un ammontare di 38.000 euro, e sono stati denunciati i proprietari di due ristoranti etnici per il reato di cattivo stato di conservazione ed in un caso per tentata frode nell’esercizio del commercio con il conseguente sequestro di circa 150 chilogrammi di pesce tra cui circa 500 esemplari di oloturie prelevate illegalmente all’interno del porto di San Nicola l’Arena.
Sono stati multati 3 comandanti di pescherecci che nel corso del periodo di fermo pesca avevano esercitato comunque l’attività.
Sono stati inoltre individuati 8 ordigni bellici che sono stati recuperati e fatti brillare. Le zone sono state bonificate. 
Congiuntamente all’attività operativa è stata condotta un’intensa attività di sensibilizzazione, rivolta principalmente agli studenti, sull’uso responsabile delle plastiche nell’ambito della campagna “plasticfreeGC” promossa dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto nonché nel corso della giornata del mare e a fine maggio, all’interno delle scuole primarie e secondarie dei comuni di Santa Flavia e Bagheria con la collaborazione del personale del WWF Sicilia Nord Occidentale e la Lega Navale – Sezione di Aspra.

°
___
______
  • Minima ___°
  • Massima ___°
___
______
Agosto 9th 2020, domenica
°
   ___
  • TEMPERATURA
    ° | °
  • UMIDITÀ
    %
  • VENTO
    m/s
  • NUVOLOSITÀ
    %
  • ALBA
  • TRAMONTO
  • LUN 10
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MAR 11
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • MER 12
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %
  • GIO 13
    ° | °
    Nuvolosità
    %
    Umidità
    %